IL GIORNO DOPO IL VOTO

Andrea Virgilio, Nuovo Sindaco di Cremona: i progetti per la comunità cremonese

Eletto al secondo turo con il 50,37% di preferenze

Andrea Virgilio, Nuovo Sindaco di Cremona: i progetti per la comunità cremonese
Pubblicato:
Aggiornato:

Andrea Virgilio, Vicesindaco uscente e candidato alle Elezioni Comunali 2024, vince al secondo turno con una preferenza del 50,37% diventando il nuovo Sindaco del capoluogo cremonese. Quali sono i progetti per il comune di Cremona: le prime dichiarazioni il giorno dopo le votazioni

Nuovo Sindaco di Cremona

Nella giornata di ieri, 24 giugno 2024, si è svolto il conteggio delle votazioni delle Elezioni Amministrative di Cremona. Il Vicesindaco uscente, attuale Sindaco di Cremona, ha vinto il ballottaggio con una preferenza inaspettata. Sono difatti 192 i voti che hanno stabilito il vincitore del secondo turno.

Lo spoglio delle schede ha difatti evidenziato una maggioranza minima ma decisa nei confronti del centrosinistra, svalutando il candidato del centrodestra Alessandro Portesani che nel primo turno si trovava in vantaggio rispetto a Virgilio.

Particolare attenzione rivolta all'astensionismo degli elettori che ha preferito non esercitare il proprio diritto al voto. Sono 26.278 i votanti a fronte dei 56.458 elettori totali, oltre la metà dei cittadini cremonesi non si è recato alle urne. Circa il 46,54% le astensioni.

Numerose inoltre le schede bianche (127) e le schede nulle (308). Numeri che non convincono il candidato del centrodestra Alessandro Portesani che potrebbe richiedere il riconteggio delle votazioni. D'altro canto Andre Virgilio si considera soddisfatto del risultato ottenuto ed è pronto a soddisfare le richieste della comunità.

Alessandro Portesani

Il giorno dopo il voto

Particolarmente fiero della vittoria, il nuovo Sindaco di Cremona, Andrea Virgilio, è pronto a soddisfare i bisogni della comunità. Il principale obbiettivo è l'ascolto della comunità, mantenendo un rapporto corretto con la minoranza, incrementando le opportunità indirizzate ai giovani.

L'ex Vicesindaco uscente ed attuale Sindaco di Cremona, si impegna quindi a mantenere le promesse fatte nella campagna elettorale, rispettando il programma stipulato in precedenza che prevede una città più verde: concentrandosi quindi sul patrimonio paesaggistico, sull'energia sostenibile e rinnovabile e sui trasporti pubblici a emissioni zero.

Le proposte non terminano qui, oltre a queste vi sono infatti le iniziative incentrate sulla valorizzazione del territorio, con uno sguardo attento sull'economia e lo sviluppo del paese, permettendo di emergere facendo conoscere l'arte dei liutai.

Concentrando l'attenzione anche sulle famiglie, promettendo tariffe fortemente agevolate per gli asili nidi, garantendo il diritto allo studio riqualificando oltretutto i trasposti scolastici. Senza dimenticare il piano per la sicurezza ed il contrasto delle violenze domestiche, per la tutela delle donne e dei minori, stipulato in collaborazione con i centri antiviolenza con il supporto dei servizi sociali. Tutelando inoltre le fasce di popolazione più esposte come gli anziani soli e le famiglie in difficoltà.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali