Meteo
DOPO I NUBIFRAGI

Maltempo Lombardia: ancora temporali ma non è più allerta arancione a Cremona

Sulla nostra regione permane la possibilità di rovesci o temporali ma senza criticità idrogeologiche

Maltempo Lombardia: ancora temporali ma non è più allerta arancione a Cremona
Meteo Pubblicazione:

Dopo il maltempo che ha interessato gran parte della Lombardia nella giornata di ieri, l'allerta meteo arancione sulla nostra regione per la possibilità di rovesci e temporali è cessata alle 15 di oggi, giovedì 13 luglio 2023. In Lombardia sono previsti ancora fenomeni temporaleschi, più probabili sulle zone alpine e prealpine centrali ed orientali, con qualche sconfinamento in pianura, ma senza criticità idro-geologiche.

Maltempo Lombardia: stop allerta arancione

Permane nel pomeriggio di oggi, giovedì 13 luglio 2023, la possibilità di rovesci o temporali, più probabili sulle zone alpine e prealpine centrali ed orientali; non si esclude qualche residuo fenomeno anche sull’Appennino e sulla bassa pianura orientale. Fenomeni che, in generale esaurimento in serata, non presenteranno criticità di tipo idro-geologico. Si segnala la possibilità, seppur bassa, in tarda serata che qualche rovescio o veloce temporale dal Piemonte orientale si estenda verso le zone occidentali lombarde.

Le previsioni per domani

Per la mattinata di domani, venerdì 14 luglio 2023, previsti ancora locali rovesci o isolati temporali sulle zone occidentali e sui rilievi prealpini e alpini nord-occidentali. I fenomeni tenderanno poi a transitare lentamente verso Est. Nella seconda parte della giornata possibilità di locali rovesci o deboli temporali sui rilievi. Da segnalare anche qualche rinforzo di vento da Est in mattinata sulle zone di pianura, mentre sui settori alpini e prealpini rinforzi da Sud in quota dal pomeriggio.

Nessuna criticità

La situazione idrologica-idraulica pregressa e i quantitativi e la distribuzione delle precipitazione previste, determinano il codice VERDE per i rischi Idro-meteo Idraulico, Idrogeologico e Temporali sulle zone omogenee riportate in mappa, a cui corrisponde uno scenario di assenza di fenomeni significativi prevedibili, anche se non è mai possibile escludere a livello locale eventuali danni dovuti a fenomeni imprevedibili associati a temporali come rovesci localizzati/grandinate.

Seguici sui nostri canali