ALLERTA METEO

Automobilisti in panne e allagamenti, centinaia gli interventi per il Maltempo

Vigili del Fuoco in azione in particolar modo tra le province di Varese, Milano, Lodi e Cremona

Pubblicato:
Aggiornato:
Allerta meteo in Lombardia

Maltempo in Lombardia: squadre dei vigili del fuoco impegnate per far fronte ai danni causati dal maltempo. Cento gli interventi effettuati finora per soccorsi ad automobilisti in panne, allagamenti e taglio piante pericolanti tra le province di Varese, Milano, Lodi e Cremona.

Maltempo in Lombardia

Le forti e incessanti piogge delle ultime ore stanno creando diversi problema in Lombardia. Diverse squadre dei Vigili del Fuoco sono state mobilitate fin dalle prime ore di oggi, mercoledì 15 maggio 2024, per affrontare gli effetti devastanti del maltempo che si è abbattuto sulla regione. Finora, sono stati effettuati oltre cento interventi per soccorrere automobilisti bloccati, gestire allagamenti e rimuovere alberi pericolanti in particolar modo nelle province di Varese, Milano, Lodi e Cremona.

A Milano, a causa dell'esondazione del fiume Lambro, i sommozzatori del Corpo nazionale hanno evacuato diverse persone disabili rimaste intrappolate in una struttura. Nel video, si può vedere l'intervento dei Vigili del Fuoco a Lodi per gestire un allagamento in viale Pavia.

 

Le previsioni meteo

Ma non arrivano però notizie positive sul fronte delle previsioni meteo. Per la seconda parte della giornata di oggi, mercoledì 15 maggio 2024, ancora precipitazioni sparse, localmente a carattere di rovescio e temporale, tendenti a divenire diffuse in serata sui settori occidentali, forti e persistenti tra alta pianura e Prealpi.

Tra la notte e il mattino di domani, giovedì 15 maggio 2024, sono attese precipitazioni moderate su tutta la Lombardia, anche forti su pianura Nord- occidentale e vicini settori delle Prealpi. Nel pomeriggio-sera le precipitazioni tenderanno a divenire sparse, ma in concomitanza con una maggiore probabilità di locali rovesci o temporali, specie sulla pianura. I fenomeni temporaleschi saranno possibili, seppur in un contesto di Bassa o Molto Bassa probabilità di Temporali forti, principalmente nel pomeriggio e in serata.

Si evidenzia che tra la serata di oggi e la notte di mercoledì è probabile la rigenerazione e la persistenza delle precipitazioni, con uno scenario al momento maggiormente probabile che inquadra questa situazione tra le zone Laghi e Prealpi Varesine e Nodo Idraulico di Milano (specie al confine con il Piemonte), ma non si esclude l'interessamento anche della zona Lario e Prealpi Occidentali e marginalmente della pianura centrale.

Gli accumuli previsti

Si segnalano possibili accumuli locali su 12 ore fino a 100-140 mm su laghi e Prealpi varesine e fino a 80-100 mm tra Lario e Prealpi occidentali e Nodo Idraulico di Milano. Si prevedono venti in rinforzo sulla Pianura e su Prealpi Occidentali, con raffiche possibili fino a 40-50 km/h in pianura e fino 50-60 km/h sui settori esposti delle Prealpi.

Permane l'allerta meteo

In questo scenario la sala operativa della Protezione Civile di Regione Lombardia ha emesso una nuova allerta meteo anche per la giornata di domani. Il Centro Funzionale rivaluterà poi nella mattinata di giovedì i nuovi scenari previsionali e i dati registrati sul territorio per l'aggiornamento dei codici di allerta validi a partire dalla seconda metà della giornata.

Il Comune di Cremona ha già provveduto a mettere in pre allerta Polizia Locale, AEM S.p.A. e Padania Acque S.p.A. in modo che siano pronti in caso di necessità. I cittadini sono invitati a prestare particolare attenzione nei casi in cui le loro abitazioni si trovino in aree facilmente soggette ad allagamenti, nonché ad evitare spostamenti con i propri mezzi se non strettamente necessari. Gli uffici comunali della Protezione Civile terranno monitorato in modo costante l'evolversi della situazione.

Allerta meteo in Lombardia
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali