IL CONGRESSO

ACLI Cremona verso il Congresso

L'Associazione Cristiana Lavoratori Italiani chiamata a rinnovare per il prossimo quadriennio i consigli provinciali, regionali e nazionali.

ACLI Cremona verso il Congresso
Cremona, 19 Febbraio 2020 ore 12:21

L’anno 2020, è bisestile, olimpico ma anche anno delle ACLI (l’Associazione Cristiana Lavoratori Italiani) chiamate a rinnovare per il prossimo quadriennio i consigli provinciali, regionali e nazionali.

ACLI Cremona verso il Congresso

Il 7 marzo 2020 sarà il giorno del Congresso provinciale cremonese che vivrà un’ intensa giornata a partire dalle ore 9.15 per concludersi  nel tardo pomeriggio con le votazioni e la nomina dei consiglieri provinciali (e la conseguente elezione del presidente provinciale) e dei delegati al consiglio regionale e nazionale. Il percorso è già avviato da giorni, dato che tutti i 26 Circoli della nostra Provincia (circa 2500 soci effettivi) hanno scelto e presentato i loro candidati.

Ai consiglieri eletti si integreranno i responsabili dei servizi, punti di forza del movimento (Patronato, Badanti-Colf Turismo, Cooperazione) e delle Associazioni specifiche (Us Acli sport, Aval, Fap pensionati e Ipsia). Ricordiamo che attualmente la presidente provinciale di Cremona è Carla Bellani supportata dal vice Mauro Barchielli. Lo stesso giorno del congresso provinciale saranno presentate le candidature alla presidenza.

I lavori saranno coordinati dal rappresentante della sede nazionale Paolo Petracca ed il tema da sviluppare nei vari interventi sarà “viviamo il presente e costruiamo il domani” È questo un tempo importante di democrazia associativa che ogni quattro anni invita gli iscritti ad un “nuovo inizio”, attraverso la capacità di rinnovarsi continuamente, individuando anche nuovi strumenti per  essere quel movimento educativo e sociale che le Acli sono sempre state.

La stagione congressuale proseguirà poi con il Congresso regionale (4 aprile) e quello Nazionale a Roma (6-9 maggio). Il meccanismo appare un po’ complesso ma è sempre tanta la fiducia nella partecipazione “fisica” a momenti di incontro condiviso, nei quali la base sociale è chiamata a confrontarsi e a scegliere i propri rappresentanti. È un modo per ribadire la fedeltà delle Acli a quella democrazia che va nutrita e fatta crescere anche in un’epoca nella quale l’appartenenza è temporanea, e nella quale le decisioni vengono prese con un click.

Marco Ravara

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Cremona e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale prima Cremona (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia