Spreco alimentare potenziata l’iniziativa Tenga il Resto

In occasione della ricorrenza nazionale contro lo spreco alimentare, il Comune di Cremona rilancia l'iniziativa “Tenga il resto” e prosegue le azioni sui nuovi progetti dedicati a questa importante tematica.

Spreco alimentare potenziata l’iniziativa Tenga il Resto
Cremona, 06 Febbraio 2018 ore 09:49

La Giornata di prevenzione dello spreco alimentare venne celebrata in Italia per la prima volta il 5 febbraio 2014 ideata ed istituita dal Ministero dell’Ambiente in collaborazione con la campagna Spreco Zero e il Dipartimento di scienze e tecnologie agro alimentari dell’Università di Bologna.

Spreco alimentare: i dati in Italia”

In Italia ogni anno si buttano nella spazzatura 145 chili di cibo per abitante. Nelle mense scolastiche, un pasto su tre finisce nel cassonetto e nei supermercati lo spreco alimentare pesa per 18,8 chili all’anno ogni metro quadro. L’Italia è il quarto paese al mondo nella lotta allo spreco alimentare e nell’ultimo anno quasi tre italiani su quattro (71%) hanno diminuito o annullato gli sprechi alimentari.

Le vaschette in alluminio

Dopo la seconda tranche di consegne delle vaschette in alluminio ai ristoranti cittadini aderenti all’iniziativa “Tenga il resto”, avvenuta lo scorso dicembre, il Comune di Cremona, in collaborazione con il Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Alluminio (CiAl), intende potenziare l’iniziativa coinvolgendo altre attività nel campo della ristorazione, rivolgendosi soprattutto agli esercizi appena aperti. Dotate di apposita copertura personalizzata con i loghi dei partner della campagna, le vaschette consentono ai clienti dei ristoranti di portare via il pasto non consumato durante il pranzo o la cena. Il progetto è finalizzato a limitare, con azioni concrete, lo spreco di cibo, così da conciliare la solidarietà con la sostenibilità, in linea con quanto già attuato nelle mense scolastiche e in altre realtà cittadine.

La lotta contro lo spreco alimentare

La lotta contro lo spreco alimentare sarà ulteriormente implementata con azioni specifiche che saranno programmate ed avviate a breve nell’ambito del progetto europeo UrbanWINS,, di cui il Comune di Cremona è capofila, e che ha come scopo l’individuazione di attività volte alla riduzione della produzione di rifiuti e al risparmio delle risorse.

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia