Menu
Cerca

Guardia di Finanza e Università Cattolica del Sacro Cuore: la convenzione

Obiettivo: diffondere la cultura della legalità tra gli studenti. Finanzieri alle lezioni universitarie.

Guardia di Finanza e Università Cattolica del Sacro Cuore: la convenzione
Economia Cremona, 28 Maggio 2018 ore 15:10

Guardia di Finanza e Università Cattolica hanno stipulato in mattinata una convenzione volta a diffondere la cultura della legalità tra gli studenti.

Guardia di Finanza e Università Cattolica del Sacro Cuore

Oggi lunedì 28 maggio, presso l’Aula Magna dell’università Cattolica del Sacro Cuore di Cremona è stata stipulata, dal Col. Antonino Costa Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Cremona e dalla Preside della Facoltà di Economia e Giurisprudenza Prof.ssa Anna Maria Fellegara, in rappresentanza del Rettore Prof. Franco Anelli, una convenzione triennale riguardante le attività didattiche e formative delle due Istituzioni. L’accordo trae origine dalle indicazioni pervenute dal Centro Addestramento del Comando Regionale Lombardia della Guardia di Finanza tendenti a dar vita a forme di collaborazione con gli atenei locali, nella fattispecie con le Facoltà di Economia e Giurisprudenza, al fine di diffondere la cultura della legalità fra gli studenti sui temi finanziari, amministrativi e tributari e consentire ad alcuni finanzieri di partecipare a specifiche lezioni universitarie al fine di migliorare la propria formazione ed approfondire l’aggiornamento professionale.

Cosa è stato fatto

Nello specifico, nell’Anno Accademico 2017/ 2018, nell’ambito del Corso di Finanza aziendale tenuto dal Prof. Carlo Arlotta, il Ten.Col. t.ISMMI Giuseppe Di Tullio, Comandante del Nucleo di Polizia Economico/Finanziaria di Cremona, ha illustrato l’attività svolta della Guardia di Finanza relativa ai controlli antiriciclaggio soffermandosi su alcuni casi pratici. Nell’ambito del medesimo corso il Ten. Gilberto Gerli, Comandante della Tenenza di Crema, ha effettuato un intervento relativo alle indagini finanziarie condotte dal Corpo affrontando i duplici profili penali ed amministrativi. Il Capitano Mario Ciunfrini, Comandante della Sezione Verifiche Complesse nel Nucleo di Polizia Economico/Finanziaria di Cremona, nell’ambito del corso di Diritto Tributario unitamente al titolare di cattedra Prof. Carlo Pino, ha trattato tematiche relative all’attività della Guardia di Finanza in ambito di accessi, ispezioni e verifiche alla luce del nuovo “Manuale Operativo in materia di contrasto all’evasione e alle frodi fiscali”.

Bilancio positivo

Dal canto loro i finanzieri hanno assistito ad alcune lezioni di Diritto Tributario, Finanza aziendale e Contabilità e Bilancio, queste ultime tenute dal Prof. Borghesi.
Il bilancio dell’iniziativa intrapresa dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cremona e dall’Università Cattolica è stato estremamente positivo perché ha di fatto dato la possibilità di affrontare tematiche d’interesse attraverso un proficuo confronto tra le due parti.
LEGGI ANCHE Sicurezza sui treni, oggi un vertice in Prefettura  oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli