Faster è diventata americana

La più grossa relatà produttiva di Rivolta d'Adda ora ha prospettive ancora più rosee.

Faster è diventata americana
28 Febbraio 2018 ore 17:19

«Faster» acquistata dagli americani per oltre 400 milioni di euro. Ora l’azienda è diventata parte di «Sun Hydraulics Corporation», con sede in Florida.

«Faster» americana

«Siamo lieti di annunciare che “Faster” diventerà parte di “Sun Hydraulics Corporation”». L’azienda di via Ariosto, che produce una larga serie di innesti rapidi da medie ad altissime pressioni utilizzate sui mezzi agricoli, rivela così il passaggio di proprietà. Gli americani della Florida hanno sborsato oltre 400 milioni di euro per acquistare le azioni del gruppo dal fondo svizzero «Capvis Equity» e altri co-investitori.

Ora fa parte di «Sun Hydraulics»

«Sun Hydraulics è leader industriale nello sviluppo e produzione di soluzioni per il mercato idraulico ed elettronico – si legge nella nota – Nel settore idraulico è uno dei più grandi produttori di valvole a cartuccia ad alta prestazione, componenti elettro-idraulici, blocchi e soluzioni integrate. L’accordo è stato accolto con entusiasmo da entrambe le parti, in quanto le due aziende hanno un portafoglio prodotti complementare e molte similarità. Entrambe, infatti, operano nel campo idraulico e della meccanica di precisione per applicazioni statiche e dinamiche. Inoltre, entrambi i brand sono sinonimo di leadership, innovazione, qualità e servizio nei rispettivi ambiti. Siamo sicuri che la nuova proprietà potenzierà le qualità di “Faster” e porterà molte positive opportunità».

A Rivolta impiega 380 dipendenti

«Faster» è presente da 67 anni nell’industria idraulica, ha progettato e prodotto oltre 500 milioni di innesti rapidi, depositando oltre 80 brevetti. In paese è l’azienda principale e vi lavorano 380 dipendenti. Le prospettive dopo questo accordo sono buone.

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia