Cultura
Cultura

Torna la Notte Europea dei Musei: apertura straordinaria di tre Musei Civici e del Museo del Violino

Sabato 14 maggio i musei di molti Paesi europei resteranno eccezionalmente aperti per visite e iniziative dedicate.

Torna la Notte Europea dei Musei: apertura straordinaria di tre Musei Civici e del Museo del Violino
Cultura Cremona, 11 Maggio 2022 ore 13:15

Sabato 14 maggio 2022 torna la Notte Europea dei Musei, a Cremona apertura straordinaria di tre Musei Civici e del Museo del Violino.

Torna la Notte Europea dei Musei:

Dopo gli annullamenti e gli spostamenti degli ultimi due anni, torna la Notte Europea dei Musei, promossa dal Ministero francese della Cultura, nella tradizionale data di metà maggio. Sabato 14 infatti i musei di molti Paesi europei resteranno eccezionalmente aperti per visite e iniziative dedicate.

Il Sistema Museale “Cremona Musei” partecipa con l'apertura straordinaria del Museo del Violino dalle 21.30 alle 23.30 e di tre musei civici, la Pinacoteca, il Museo di Storia Naturale e il Museo Archeologico, questi ultimi dalle 21 alle 23. L’ingresso ai musei sarà gratuito.

Il programma

Museo Civico “Ala Ponzone”

La Pinacoteca sarà aperta con visite guidate dedicate a temi specifici

VISITE GUIDATE CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

  • Sofonisba Anguissola e la Madonna dell'Itria: ore 21,00 e ore 22,00 - durata 60 minuti circa
  • Riscopriamo San Domenico: ore 21,15 e ore 22,15 - durata 40 minuti circa
  • Il Novecento cremonese: ore 21,00 e ore 22,00 - durata 40 minuti circa

Prenotazioni alla biglietteria in via Ugolani Dati, 4 - Cremona
tel. 0372 407770 - museoalaponzone.biglietteria@comune.cremona.it - prenotazioni.musei@comune.cremona.it

CONCERTI IN SALA MANFREDINI

  • Brani di Johannes Brahms con Edoardo Momo al pianoforte e Clarissa Marino al violoncello
  • Brani di Nicolay Myaskovsky con Emanuele Scaramuzza al pianoforte e Africa Dobner al violoncello
  • A cura dell’Istituto Superiore di Studi Musicali ‘Claudio Monteverdi’ - Conservatorio di Musica di Cremona

Museo di Storia Naturale

Presentazione dell’App Crick&Watson sviluppata da RnB4Culture, nata nell’ambito del bando InnovaMusei.

Visite libere o guidate al Museo di Storia naturale, alla mostra fotografica Mondi Umani di Gigi Montali realizzata in collaborazione con il Gruppo Fotografico Cremonese BFI ADAFA e alla Piccola Biblioteca.

Per i più piccoli laboratorio di microfiabe in collaborazione con il Museo della Civiltà Contadina “Il Cambonino Vecchio”.

Museo Archeologico

VISITE GUIDATE

  • La domus del Ninfeo di piazza Marconi: ore 21,30 - durata circa 30 minuti
  • A cena con i Romani: ore 22,00 - durata circa 30 minuti

CONCERTI

  • Brani di Jean-Philippe Rameau e Antonio Vivaldi, con il quartetto di chitarre composto da Federica Riosa, Matteo Spagnol, Michele Galbiati e il Maestro Francesco Molmenti: ore 21,20
  • Brani di Georges Bizet con Erica Parodi e Teresa Repetti al flauto: ore 21,50
  • Brani di Jacques Ibert e Mauro Giuliani, rispettivamente con Ester Schievano al flauto e Federica Riosa alla chitarra; Mariagrazia Palladino al flauto e Matteo Spagnol alla chitarra: ore 22,30

A cura dell’Istituto Superiore di Studi Musicali ‘Claudio Monteverdi’ - Conservatorio di Musica di Cremona

Museo del Violino

VISITE GUIDATE

Antonio Stradivari nelle Collezioni del Museo del Violino: inizio alle 21,45 e alle 22,30.

Le visite saranno a cura di Fausto Cacciatori (Conservatore delle Collezioni del MdV) per gruppi di massimo 25 persone.

Punto di ritrovo: ingresso del Museo - Sala 1 (al primo piano)

Prenotazione obbligatoria: tel. 0372080809 - biglietteria@museodelviolino.org

La Giornata Internazionale dei Musei

Le iniziative della Notte dei Musei saranno l'occasione per raccogliere il contributo dei visitatori sul tema Il potere dei musei, a cui è dedicata la Giornata Internazionale dei Musei (International Museum Day – IMD) organizzata come tutti gli anni da ICOM (International Council of Museums Italia) prevista per il 18 maggio. Si tratta di un’iniziativa che intende esplorare il potenziale dei musei nell’apportare un cambiamento positivo nelle loro comunità attraverso tre prospettive: sostenibilità, il potere di innovare in materia di digitalizzazione e accessibilità e il potere di costruire una comunità attraverso l’educazione. Attraverso la distribuzione di una semplice scheda da compilare i visitatori saranno invitati a scrivere brevi riflessioni sul tema. Le frasi più significative saranno pubblicate sul sito di Cremona Musei.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter