Teatro Ponchielli al via la stagione di Danza 2018

Si parte il 9 febbraio con Rossini Ouvertures, coreografia e regia di Mauro Astolfi, omaggio al grande compositore pesarese Gioachino Rossini in occasione del 150° anniversario della morte.

Teatro Ponchielli al via la stagione di Danza 2018
Cremona, 08 Febbraio 2018 ore 10:18

Teatro Ponchielli: con una danza estrema e carica di energia Mauro Astolfi e la Spellbound Contemporary Ballet traducono in movimento la vita, le passioni e la genialità compositiva di Rossini.

Teatro Ponchielli: Spellbound Contemporary Ballet – Rossini ouvertures

Mangiare e amare, cantare e digerire: questi sono in verità i quattro atti di questa opera buffa che si chiama vita e che svanisce come la schiuma di una bottiglia di champagne. Chi la lascia sfuggire senza averne goduto è un pazzo. (Gioachino Rossini)

SpellBound Contemporary Ballet

Coreografia e regia: Mauro Astolfi; musiche: Gioachino Rossini; luci: Marco Policastro; set concept: Mauro Astolfi, Marco Policastro; costumi: Verdiana Angelucci; realizzazione scene: Filippo Mancini CHIDISCENA SCENOGRAFIE; interpreti: Maria Cossu, Giacomo Todeschi, Alice Colombo, Caterina Politi, Giuliana Mele, Fabio Cavallo, Giovanni La Rocca, Serena Zaccagnini, Mario Laterza. Con il contributo di MIBACT e Regione Lazio con Comune di Pesaro & AMAT.

Dove acquistare i biglietti

I biglietti sono in vendita alla biglietteria del Teatro, aperta tutti i giorni feriali dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19.30 (tel 0372.022001/02), posto unico numerato € 22,00 info@teatroponchielli.it – www.teatroponchielli.it

Il coreografo e regista Mauro Astolfi

“Una personalità così potente e incredibile capace di comporre in soli 13 giorni il Barbiere di Siviglia mi ha letteralmente riempito la testa di suggestioni, di immagini, di simboli, di scene non legate alle singole opere del musicista, ma piuttosto un atterraggio su quel mondo, un’esplorazione per cercare, “vedere” attraverso le potenti immagini sonore di Rossini, lasciarmi trasportare da tutta quella forza e poter immaginare per un attimo di averlo conosciuto”.

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia