Cultura
Bellezza cremonese

Lo Stauffer Center of Strings, tempio degli strumenti ad arco, firmato da "Pininfarina"

Il progetto nasce dalla volontà di dare nuova vita all’iconico Palazzo Stauffer (già Palazzo Stradiotti), uno dei più bei complessi seicenteschi nel centro storico di Cremona.

Lo Stauffer Center of Strings, tempio degli strumenti ad arco, firmato da "Pininfarina"
Cultura Cremona, 02 Ottobre 2021 ore 11:43

Nasce il nuovo Stauffer Center of Strings, il primo centro musicale internazionale per l’alta formazione, la ricerca, la composizione, la produzione, il management e l’innovazione, interamente dedicato agli strumenti ad arco.

Stauffer Center of Strings firmato Pininfarina

Un progetto che ha visto la partecipazione di Pininfarina Architecture, che ha curato la progettazione degli interni e degli allestimenti delle aree esterne di questa nuova prestigiosa sede nel cuore di Cremona. La cerimonia di inaugurazione ha visto anche la partecipazione di Pininfarina, che ha orgogliosamente preso parte alla valorizzazione del patrimonio storico di Palazzo Stauffer, dimostrando come design e architettura possano essere strumenti attivi per la generazione di un impatto sociale, artistico e culturale. Il progetto nasce dalla volontà di Fondazione Stauffer, tra le principali istituzioni private italiane per la promozione della cultura musicale, di dare nuova vita all’iconico Palazzo Stauffer (già Palazzo Stradiotti), uno dei più bei complessi seicenteschi nel centro storico di Cremona. Pininfarina ha voluto, con il suo intervento, reinterpretare l’arredo del palazzo in chiave contemporanea, rispettandone tuttavia le particolarità stilistiche. Il lavoro degli interior designer e degli architetti di Pininfarina ha spaziato attraverso numerose aree dello stabile: le aule lezioni e le aule studio, la sala concerto, le aree comuni, gli uffici, i dormitori ed infine le aree esterne. Ognuno di questi spazi ha indubbiamente richiesto requisiti progettuali differenti, quali comfort spaziale e acustico, privacy e flessibilità funzionale, tuttavia il filo di conduttore che ha unito la narrazione tra i diversi ambienti è sicuramente rappresentato dalla dimensione estetica che richiama il mondo degli strumenti ad arco, definendo un’identità visiva elegante e coerente con i valori dello Stauffer Center.

Bellezza e cultura

“Attraverso un articolato gradiente spaziale, il progetto ha dato forma ad ambienti capaci di accogliere e ospitare attività culturali ed educative.” afferma Giovanni de Niederhäusern, Senior Vice President della Business Unit Architettura di Pininfarina. “In particolare, il progetto risponde ai bisogni di interazione, socializzazione e scambio dei giovani e straordinari talenti che fanno dello Stauffer Center e dell’Accademia Stauffer, un’eccellenza nel panorama nazionale ed internazionale dell’alta formazione musicale”.

“L’intervento di Pininfarina ha centrato appieno quello che era il nostro obiettivo: innestare elementi di contemporaneità e di design ricercato all’interno di Palazzo Stauffer, arricchendone di fascino ed eleganza le sale, elevando al massimo il livello di funzionalità e vivibilità degli spazi, alla ricerca di una sintesi perfetta tra tradizione ed innovazione”, dichiara Paolo Petrocelli, Direttore Generale dello Stauffer Center. “Docenti ed allievi della nostra Accademia potranno così farsi ispirare dalla bellezza e dallo splendore del nostro Palazzo, vivendo un’esperienza unica ed indimenticabile”.