Liutai cremonesi aderiscono al Distretto culturale della liuteria

Attraverso questo progetto il Comune di Cremona, con il supporto della Fondazione Cariplo, sostiene la cultura musicale e la liuteria cremonese.

Liutai cremonesi aderiscono al Distretto culturale della liuteria
Cremona, 08 Febbraio 2018 ore 13:20

Luitai cremonesi: sono 60 quelli che in poco più di quindici giorni, hanno aderito formalmente al Distretto culturale della liuteria. Un progetto del Comune di Cremona che, con il supporto della Fondazione Cariplo, sostiene la cultura musicale e la liuteria cremonese.

Luitai cremonesi: le iscrizioni al progetto

Le iscrizioni al Distretto culturale della liuteria sono state aperte il 18 gennaio scorso durante un incontro dedicato ai liutai sul progetto in corso, alla presenza del Sindaco e Assessore alla Cultura Gianluca Galimberti e dei rappresentanti del Distretto.

Produzione artigianale

I liutai aderenti, devono dichiarare che la propria produzione artigianale rispecchia i caratteri individuati dalla dichiarazione UNESCO, ossia che tutte le componenti degli strumenti con la propria etichetta vengono lavorate a mano, senza utilizzo di pre-assemblati o pre-lavorati per le parti principali, devono garantire la partecipazione al programma di formazione e ricerca elaborato dal Distretto culturale di liuteria, che prevede workshop sulle vernici, incontri con insegnanti e studenti di conservatorio, seminari divulgativi di acustica e specifiche attività di ricerca.

Attività di formazione

Il Distretto, inoltre, ha previsto attività di formazione rivolte a tutti i liutai, anche quelli non aderenti al Distretto, come il workshop sulla produzione Amati, l’aggiornamento sulle attività dei laboratori universitari che si trovano presso il Museo del Violino e momenti pubblici sulla conservazione degli strumenti musicali.

Obiettivi del progetto

Gli obiettivi del percorso culturale del Distretto sono quelli di estendere il progetto di laboratorio diffuso, sviluppare la ricerca applicata e generare ricadute sulla produzione artigianale liutaria, per valorizzarne ed accrescerne la qualità.

Top news regionali
Turismo 2020
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia