Cultura
Giovedì 11 novembre

"Eros e seduzione nell'arte": a Palazzo Duemiglia la conferenza di Simone Fappanni

L'interessante serata racconterà l'Eros nell'arte e sarà l'occasione per omaggiare i grandi seduttori da Casanova a Marilyn Monroe.

"Eros e seduzione nell'arte": a Palazzo Duemiglia la conferenza di Simone Fappanni
Cultura Cremona, 05 Novembre 2022 ore 10:51

Continuano con successo gli appuntamenti culturali a Palazzo Duemiglia. Il prossimo sarà curato dal critico Simone Fappanni settimana prossima.

Il relatore della serata Simone Fappanni

Seduzione e arte

Nella sala conferenze dell’antico edificio di Largo Madre Agata Carelli è in programma venerdì 11 novembre alle ore 21 la conferenza “Eros e seduzione nell’arte”. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti e non è necessaria alcuna specifica preparazione sull’argomento.

Il relatore sarà il critico e storico d’arte Simone Fappanni, autore dei libri "Seduzioni nell’arte" e "Sensualità nell’arte". Fappanni parte dal presupposto che il termine seduzione può assumere un significato che va oltre a quello tradizionale di “conquistare” una persona per un fine sentimentale o per un rapporto sui sensi.

«Queste due tematiche, seduzione e arte, – spiega lo studioso – sono estremamente correlate e trovano corrispondenze nell’antichità più remota. Raffigurazioni a tema erotico e seduttivo sono infatti presenti in epoche diverse con culture diverse. Spesso sono sospese fra il mito e la realtà».

Un omaggio ai grandi seduttori

La serata offrirà al lettore l’opportunità di riflettere su come i grandi maestri delle Belle Arti di ogni tempo hanno interpretato questo soggetto. Sarà l'occasione per omaggiare anche le più celebri figure di seduttori da Casanova a Don Giovanni, da Cleopatra a Salomè, fino a icone più vicine a noi come Marylin Monroe.

Verranno, inoltre, analizzate opere in cui si possono ravvisare tratti riferibili all’erotismo a cominciare dalle pitture pompeiane passando per quelle di celebri maestri fra cui Leonardo, Giulio Romano e il Tintoretto. Per maggiori informazioni, potete scrivere alla seguente mail fappanni71@gmail.com.

Seguici sui nostri canali