Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (25 26 gennaio 2020)

I nostri consueti consigli per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (25 26 gennaio 2020)
Cremona, 24 Gennaio 2020 ore 13:47

Gli appuntamenti per l’ultimo fine settimana del primo mese del 2020 a Cremona e provincia. Ecco i nostri consueti consigli per sabato 25 e domenica 26 gennaio 2020.

Gli eventi del weekend a Cremona

Cremona. Fino al 28 febbraio. Comune di Cremona, Sala degli Alabardieri. La voce dell’Adda. Leonardo e la civiltà dell’acqua. Milano, Cremona, Sondrio. Una mostra, dallo spiccato carattere culturale e divulgativo, che celebra l’anniversario dei cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci – fra i primi scienziati, intellettuali e artisti ad intuire le incredibili risorse del grande fiume – e attraverso fotografie riprodotte su pannelli ricostruisce l’andamento dell’Adda. Orari lunedì – venerdì dalle ore 9 alle 18 con ingresso da Spazio Comune in piazza Stradivari; sabato dalle ore 9 alle 18 e domenica dalle ore 9 alle 17 con ingresso dallo scalone del palazzo. Ingresso gratuito. Info pubblico Tel. +39 02 77203935 – fondazioneaem@a2a.eu – www.fondazioneaem.it MAGGIORI INFO QUI

Gianni Berengo Gardin Ponte di Paderno d’Adda 1985 Archivio storico fotografico Aem Fondazione Aem-Gruppo A2A Milano

Cremona. Dal 25 gennaio al 23 febbraio. Galleria d’Arte Il Triangolo, Vicolo della Stella 14. Da martedì a domenica, dalle 16.30 alle 19.30. Andrea Costa Maps. Attraverso le Stelle d’America. Una nuova mostra a cura di Claudia Simoncini.  Lungo le pareti dello spazio espositivo, su lastre d’acciaio dalle sfumature cobalto, sfilano le mappe di diversi Stati d’America. Rese materiche tramite pennellate di resine e acrilici le mappe, per la maggior parte stampate negli Anni Settanta-Ottanta, diventano supporti e veicoli di frasi tratte da film, romanzi, canzoni di un’America “on the road” raccontata e dipinta da Costa.

Arkansas

Nell’allestimento le mappe sono accompagnate da un video proposto dall’artista che, giustificando la nascita delle mappe e dilatandone la comprensione, emoziona il pubblico regalando uno spettacolo-mostra. Andrea Costa tesse così un discorso visivo ed emotivo con generazioni lontane, addirittura con luoghi calpestati da quelle, ora da noi, e ci accompagna in questo viaggio attraverso le Stelle d’America, una per ogni Stato nella bandiera. Un viaggio reso ancora più coinvolgente grazie agli eventi collaterali dedicati alla musica, alla letteratura, all’arte e all’architettura americani organizzati dalla Galleria: dalla conversazione di Stefano Rosso, docente di letteratura angloamericana all’Università degli Studi di Bergamo su Le origini letterarie del cinema western americano (sabato 1 febbraio, ore 17.30), fino a Coast to coast. The sound of the States, il concerto di fine mostra con Lorenzo Colace, Jacopo e Chicco Delfini (domenica 23 febbraio, ore 18).

Alabama

Cremona. Sabato 25 gennaio. Teatro Ponchielli, Corso V. Emanuele II, 17. Ore 20.30. Giselle. Coreografia Dada Masilo; musica Philip Miller; disegni William Kentridge; assistente alla regia David April; disegno luci Suzette le Sueur; costumi David Hutt di Donker Nag Helder Dag (Atto 1); Songezo Mcilizeli & Nonofo Olekeng di Those Two Lifestyle (Atto 2). Giselle è la quarta reinterpretazione di un classico da parte di Dada Masilo. Romeo e Giulietta, la sua prima rivisitazione di un balletto classico, risale al 2008, un progetto ambizioso per una coreografa di soli 23 anni presentato al National Arts Festival in Sud Africa, dove ha ricevuto il premio “Standard Bank Young Artist Award”, ottenendo enorme successo di critica e pubblico. Nel 2009 e nel 2010 ha creato, con altrettanto successo, Carmen e Swan Lake. Dal 2012 Swan Lake ha intrapreso il tour europeo ed è stato presentato anche a New York. Nel 2014 arriva Carmen, spettacolo presentato anch’esso in tour internazionali. Giselle racconta di una giovane contadinella che muore di crepacuore dopo aver scoperto che il suo amato è promesso ad un’altra. Le Villi, spiriti femminili che costringono gli uomini a danzare fino alla morte, portano Giselle fuori dalla sua tomba con l’intento di uccidere il suo amato, ma l’amore di Giselle lo salverà. Nella versione di Dada Masilo, Myrtha, la Regina delle Villi, è un Sangoma (un guaritore tradizionale della cultura africana). Le Villi sono spiriti/antenati che invitano Giselle ad unirsi a loro. Non si tratta di un gruppo di ragazze afflitte, ma di qualcosa di più spaventoso. Sono donne morte straziate dal dolore. Vogliono vendetta. I loro spiriti potranno essere liberi solo se otterranno la morte di chi le ha fatte soffrire. Giselle non perdona. Dopo la sua vendetta, potrà affrancarsi dalla morte e tornare ad essere libera. “Questa creazione non ha nulla a che fare con il perdono, ma tratta temi come l’inganno, il tradimento, la rabbia e la sofferenza. Ho cercato di creare nuovi movimenti e di spingermi oltre sull’aspetto narrativo. Nel balletto tradizionale, il focus è sui passi di danza, piuttosto che sulla psicologia dei personaggi: Albrecht e Hilarion sembrano solo essere di supporto alla protagonista femminile… io volevo andare più a fondo, e creare delle Villi che fossero davvero feroci.” (Dada Masilo). I biglietti sono in vendita alla biglietteria del Teatro, aperta tutti i giorni feriali dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 19.30 (tel 0372.022001/02) – info@teatroponchielli.it –www.teatroponchielli.it Biglietti: posto unico numerato € 26,00.

4 foto Sfoglia la gallery

Cremona. Fino al 26 gennaio 2020. Spazio Tapirulan, c.so XX Settembre 22. Dry. Mostra personale di Joey Guidone. Joey Guidone ha vinto nel 2018 la 14esima edizione del concorso per illustratori di Tapirulan ed è dunque protagonista della sua mostra personale presso la galleria di Tapirulan in corso XX Settembre 22 (Cremona). Nato a Ivrea nel 1985, Joey Guidone ha studiato allo IED di Torino e successivamente al Mimaster di Milano. Dal 2015 lavora come illustratore freelance collaborando con riviste, quotidiani, agenzie di pubblicità, case editrici e progetti istituzionali. La mostra – composta di circa 50 opere – dà una ricca panoramica dei principali lavori che l’autore ha realizzato negli ultimi anni, alcuni dei quali creati appositamente in occasione dell’evento. La mostra è collegata a Super – Mostra internazionale di illustratori contemporanei che si tiene nel medesimo periodo presso Santa Maria della Pietà (piazza Giovanni XXIII, Cremona). Ingresso Libero. Da martedì a domenica dalle 16 alle 19 chiuso lunedì.

Cremona. CinemaFilo, piazza Filodrammatici 4. Sabato 25 gennaio. Ore 18.30- 21. Domenica 26 gennaio Ore 16-18.30-21. Just Charlie – Diventa chi sei. Regia di Rebekah Fortune. Un film con Harry Gilby, Scot Williams, Patricia Potter, Elinor Machen-Fortune, Peter Machen. Drammatico – Gran Bretagna, 2017, durata 99 minuti. Charlie è un adolescente della provincia inglese con un grande talento per il calcio. Una delle squadre più importanti, il Manchester City, gli offre un ingaggio da sogno, ma Charlie ha un segreto: è felice solo quando, di nascosto, può vestirsi da ragazza. Intrappolata nel corpo di un fanciullo, Charlie è combattuta tra il desiderio di compiacere le ambizioni che il padre ripone in lei e il bisogno di affermare la propria identità. La scelta che la attende rischia di mandare in pezzi la sua famiglia e mettere a repentaglio i suoi affetti più cari.

Sabato 25 gennaio. Ore 16. Domenica 26 gennaio Ore 10.30. Pupazzi alla riscossa. 

Cremona. Proporogata fino al 9 febbraio 2020. Centro Culturale Santa Maria della Pietà, Piazza Giovanni XXIII. Super. XV Mostra internazionale di illustratori contemporanei e grande esposizione dedicata a Bruno Bozzetto. Il percorso espositivo, realizzato e curato dall’Associazione Tapirulan, con la collaborazione del Comune di Cremona, prenderà forma in due sezioni distinte, una dedicata agli illustratori che hanno partecipato all’annuale concorso di illustrazione, dove sono esposte le opere, a tema SUPER, dei 48 artisti selezionati dalla giuria presieduta dall’ospite d’onore Bruno Bozzetto. L’altra sezione ospiterà invece una mostra interamente dedicata proprio al grande Bruno Bozzetto, regista e disegnatore che ha segnato la storia dell’animazione italiana e internazionale.

6 foto Sfoglia la gallery

Cremona. Fino al 2 febbraio 2020. Area Esterna Centro Commerciale Cremona Po. Pista pattinaggio su ghiaccio. Dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 20.00; festivi e prefestivi dalle 10.30 alle 20.00.

Gli appuntamenti in provincia

Casalmaggiore. Sabato 25 gennaio. Teatro Zenith. Ore 21. The Pozzolis Family in A-Live! Perchè sopravvivere ai figli è una cosa da ridere. Alice Mangione e Gianmarco Pozzoli della THE POZZOLIS FAMILY tornano insieme sul palco con la nuova edizione del loro dissacrante spettacolo: entrate nel magico tendone della The Pozzolis Family, per vivere l’esperienza familiare più liberatoria e straordinaria di sempre: Perché il circo? Beh, scusate, ma cosa c’è di più circense di un genitore? Equilibristi! Che riescono a sopravvivere tra maternità e lavoro. Fantasisti! Quando si tratta di inventarsi una cena alle otto di sera e non si è fatta la spesa. Contorsionisti! Nel letto, cercando posizioni plausibili per “riposare” mentre quei piccoli angioletti ti sfracellano la schiena con le ginocchia. Clown! Per far divertire i bambini e ridere di noi stessi, ma soprattutto… Domatori! Perché ogni tanto, metterli in gabbia sarebb… ah, non si può? “A-LIVE! PERCHÉ SOPRAVVIVERE AI FIGLI È UNA COSA DA RIDERE!” è un grande show, prodotto da Vivo Concerti e Show Reel Factory, ricco di stand-up, canzoni, numeri di varietà e riti spirituali, che permetterà al pubblico di farsi trascinare da Alice e Gianmarco nel “mondo Pozzolis” ed essere parte attiva della performance. Un’esperienza catartica e soprattutto confortante, perché chi ha figli si sentirà compreso, mentre chi non li ha potrà esclamare: “meno male!” Biglietti in vendita su Ticketone.
Per info: 0376 1590869 – boxofficemantova@gmail.com LEGGI DI PIU’ QUI>>

– Castelleone. Sabato 25 gennaio. Ore 21. Teatro del Viale. La sagra famiglia con Paolo Cevoli. Continua il racconto di Paolo Cevoli attraverso i Vangeli per riportare ai giorni nostri, con ironia, divertimento e leggerezza, il mistero della Nascita che perdura da oltre 2000 anni….. “Mia figlia piangeva perché non sapeva fare i compiti. Per farla smettere di piangere li ho fatti io. Ho fatto bene oppure ho fatto male?“ “Se avessi un modello di genitore a cui ispirarmi…“ Genitori e figli. Dramma della nostra epoca. Ma forse questo problema esisteva già al tempo dei cavernicoli. E gli antichi romani, i greci, gli ebrei facevano i compiti ai loro figli? Paolo Cevoli racconta la sua storia personale di padre e di figlio paragonata con ironia e leggerezza ai grandi classici. Edipo, Ulisse, Achille Enea e compagnia bella. Fino ad arrivare a Dio in persona con Mosè e il popolo ebraico. E la famiglia di S. Giuseppe, Maria e Gesù Bambino. La Sacra Famiglia. Per dire cose serie senza prendersi sul serio. Per raccontare la “sagra” famiglia.

 

– Crema. Domenica 26 gennaio. Ore 9-18. Giardini pubblici Porta Serio. Mostra Mercato del Piccolo Antiquariato e del Vintage.

Crema. Sabato 25 gennaio. Caserma Carabinieri, via Macallè 11/D. Giornata Open Day. Dalle 15.30 alle 17.30, Ufficiali qualificati forniranno ai giovani interessati un esaustivo quadro informativo e gli elementi utili per accedere ai concorsi nei vari ruoli. QUI LA NOTIZIA

– Rivolta d’Adda. Domenica 26 gennaio. Piazza Vittorio Emanuele II. Dalle 8 alle 12. Mercato di Campagna Amica. Per i buongustai e per tutti gli appassionati dei prodotti tipici l’appuntamento è in piazza Vittorio Emanuele II, a pochi passi dalla chiesa parrocchiale, dalle ore 8 alle 12. Ci saranno i cibi frutto del lavoro delle aziende agricole del territorio (dai formaggi ai salumi, dai prodotti di bufala al riso, dal vino all’ortofrutta di stagione) e ci sarà uno spazio nel quale approfondire la conoscenza delle proprietà dei prodotti di stagione, alla scoperta dei cibi alleati della salute nei mesi più freddi. MAGGIORI INFO QUI

Per le vostre segnalazioni scrivete a redazione@primacremona.it. Ricordiamo che gli eventi possono essere pubblicati direttamente anche sul nostro gruppo Facebook Cremona e Provincia Eventi & News

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve