Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (18 19 gennaio 2020)

I nostri consueti consigli per il fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Cremona e provincia: gli eventi del weekend (18 19 gennaio 2020)
Cremona, 17 Gennaio 2020 ore 12:49

Tanti gli appuntamenti per questo fine settimana in arrivo a Cremona e provincia. Ecco i nostri consueti consigli per sabato 18 e domenica 19 gennaio 2020.

Gli eventi del weekend a Cremona

Cremona. Fino al 28 febbraio. Comune di Cremona, Sala degli Alabardieri. La voce dell’Adda. Leonardo e la civiltà dell’acqua. Milano, Cremona, Sondrio. Una mostra, dallo spiccato carattere culturale e divulgativo, che celebra l’anniversario dei cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci – fra i primi scienziati, intellettuali e artisti ad intuire le incredibili risorse del grande fiume – e attraverso fotografie riprodotte su pannelli ricostruisce l’andamento dell’Adda. Orari lunedì – venerdì dalle ore 9 alle 18 con ingresso da Spazio Comune in piazza Stradivari; sabato dalle ore 9 alle 18 e domenica dalle ore 9 alle 17 con ingresso dallo scalone del palazzo. Ingresso gratuito. Info pubblico Tel. +39 02 77203935 – fondazioneaem@a2a.eu – www.fondazioneaem.it MAGGIORI INFO QUI

Gianni Berengo Gardin Ponte di Paderno d’Adda 1985 Archivio storico fotografico Aem Fondazione Aem-Gruppo A2A Milano

Cremona. Sabato 18 gennaio. Caserma Santa Lucia, viale Trento e Trieste 58. Giornata Open Day. Dalle 15.30 alle 17.30, Ufficiali qualificati forniranno ai giovani interessati un esaustivo quadro informativo e gli elementi utili per accedere ai concorsi nei vari ruoli. QUI LA NOTIZIA

Cremona. Sabato 18 gennaio. Ore 14-24. Domenica 19 gennaio ore 9-20. Circolo Arcipelago. Via Speciano, 4. Piccolo festival del Fumetto 2020. Promosso da Arcicomics e circolo Arcipelago, l’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Cremona e la collaborazione del Centro Fumetto “AndreaPazienza” e rientra tra le iniziative di “Cultura partecipata 2020”. Il tema 2020 è: “i segni, le storie”. Mostre e incontri con autori, editori, studiosi di fama nazionale per tracciare un percorso attraverso alcuni tra gli ambiti più innovativi del fumetto italiano ed europeo, con una particolare attenzione verso i giovani. Un programma fitto di incontri che porteranno a Cremona molti tra gli autori più interessanti della scena attuale del fumetto, premiati nel corso del 2019 ai più importanti festival internazionali (dal Romics Official di Roma a Lucca Comics, dal Comicon di Napoli al Treviso Comic Book Festival, fino al Festival di Angoulème): Lorenzo Ghetti, Lorenzo Palloni, Lise e Talami, Officina Infernale, Paolo Cattaneo. Saranno presenti anche i talenti cremonesi Francesca Follini, Riccardo Ronchi (“Fumetti Sbagliati”) e Jacopo Ghisoni (Luogocomune). Domenica 19 gennaio alle ore 11:00 si terrà l’ormai consueto appuntamento con la tavola rotonda per fare il punto sullo “Stato dell’Arte: I Segni, le Storie”. Sempre domenica, alle 17.30, si chiude in bellezza con “La parola fumetto”: incontro con José Munoz, disegnatore argentino, un vero maestro del fumetto internazionale, considerato tra i maggiori autori contemporanei. Durante il Piccolo Festival del Fumetto saranno presenti stand espositivi di vari editori e autoproduzioni. Non mancheranno i momenti musicali e le pause per un caffè o un aperitivo al bar del Circolo Arcipelago. L’ingresso è libero e gratuito.

– Cremona. Domenica 18 gennaio. Museo Archeologico, via San Lorenzo, 4. Ore 11.30. Domeniche archeologiche. Fino a maggio 2020, ogni terza domenica del mese. Domenica 18, I mosaici: tappeti di pietra per ricche dimore. Ingresso + visita Euro 3. Per informazioni: 0372 407775 – 366 6673881 – museo.archeologico@comune.cremona.it

Cremona. Fino al 26 gennaio 2020. Spazio Tapirulan, c.so XX Settembre 22. Dry. Mostra personale di Joey Guidone. Joey Guidone ha vinto nel 2018 la 14esima edizione del concorso per illustratori di Tapirulan ed è dunque protagonista della sua mostra personale presso la galleria di Tapirulan in corso XX Settembre 22 (Cremona). Nato a Ivrea nel 1985, Joey Guidone ha studiato allo IED di Torino e successivamente al Mimaster di Milano. Dal 2015 lavora come illustratore freelance collaborando con riviste, quotidiani, agenzie di pubblicità, case editrici e progetti istituzionali. La mostra – composta di circa 50 opere – dà una ricca panoramica dei principali lavori che l’autore ha realizzato negli ultimi anni, alcuni dei quali creati appositamente in occasione dell’evento. La mostra è collegata a Super – Mostra internazionale di illustratori contemporanei che si tiene nel medesimo periodo presso Santa Maria della Pietà (piazza Giovanni XXIII, Cremona). Ingresso Libero. Da martedì a domenica dalle 16 alle 19 chiuso lunedì.

Cremona. CinemaFilo, piazza Filodrammatici 4. Sabato 18 gennaio. Ore 18.30 – 21. Domenica 19 gennaio Ore 16 – 18.30 L’inganno perfetto. Regia di Bill Condon. Un film con Helen Mirren, Ian McKellen, Russell Tovey, Jóhannes Haukur Jóhannesson, Jim Carter. Drammatico – USA, 2019, durata 109 minuti. Roy e Betty, ottuagenari, si incontrano grazie a un sito di appuntamenti per la terza età. Tra i due scatta immediatamente un’intesa, che li porta a confessare l’uno all’altra di aver fatto ricorso a qualche bugia. Ma ad essere svelata è solo la punta di un iceberg: Roy vive infatti di raggiri e truffe ai danni di facoltosi e sprovveduti investitori e non rivela niente di tutto questo a Betty. Anzi, continua a mentirle sistematicamente per potersi avvicinare ulteriormente a lei.

Sabato 18 gennaio. Ore 16. Domenica 19 gennaio Ore 10.30 A spasso col panda. Biglietto Unico 4 euro.

Domenica 19 gennaio Ore 21 Lo sceicco bianco. (Italia/1952) Regia di Federico Fellini. Un film con Leopoldo Trieste, Alberto Sordi, Giulietta Masina, Brunella Bovo, Gina Mascetti. Commedia – Italia, 1952, durata 86 minuti. Due sposini in viaggio di nozze dalla provincia alla capitale romana. L’apparizione sull’altalena del bianco sceicco Alberto Sordi, divo divino solo sulla carta dei fotoromanzi. E dunque le illusioni del mondo dello spettacolo. Le benevoli prostitute della capitale, tra cui la Cabiria di Giulietta Masina. C’è già tutto il mondo felliniano in questo primo film firmato unicamente dal regista riminese. “Per la sceneggiatura mi rifeci ai racconti che avevo scritto per il ‘Marc’Aurelio’ in cui si riflettevano i miei pensieri sulla natura spietata delle storie d’amore, sull’amore giovanile che si confronta con la realtà dolceamara, sulla luna di miele che si irrancidisce, sulle delusioni dei primi tempi del matrimonio e sull’impossibilità di riuscire a conservare i romantici sogni iniziali” (Federico Fellini). Restaurato da Cineteca di Bologna in collaborazione con RTI-Mediaset e Infinity Biglietto Unico 6 euro.

Cremona. Fino al 26 gennaio 2020. Centro Culturale Santa Maria della Pietà, Piazza Giovanni XXIII. Super. XV Mostra internazionale di illustratori contemporanei e grande esposizione dedicata a Bruno Bozzetto. Il percorso espositivo, realizzato e curato dall’Associazione Tapirulan, con la collaborazione del Comune di Cremona, prenderà forma in due sezioni distinte, una dedicata agli illustratori che hanno partecipato all’annuale concorso di illustrazione, dove sono esposte le opere, a tema SUPER, dei 48 artisti selezionati dalla giuria presieduta dall’ospite d’onore Bruno Bozzetto. L’altra sezione ospiterà invece una mostra interamente dedicata proprio al grande Bruno Bozzetto, regista e disegnatore che ha segnato la storia dell’animazione italiana e internazionale.

6 foto Sfoglia la gallery

Cremona. Fino al 2 febbraio 2020. Area Esterna Centro Commerciale Cremona Po. Pista pattinaggio su ghiaccio. Dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 20.00; festivi e prefestivi dalle 10.30 alle 20.00.

Gli appuntamenti in provincia

– Casalmaggiore. Sabato 18 gennaio. Teatro Comunale. Ore 21. Butterfly – Colori proibitiCoreografia, regia, luci e costumi Monica Casadei. Musiche Giacomo Puccini. Musiche originali Luca Vianini. Scene Delio Gennai. Danza in sospensione Elena Annovi. Drammaturgia musicale, montaggio video, assistente alla regia Davide Tagliavini. Assistente ripetitore Antonio Bissiri. Tecnico luci Giacomo Casadei. La figura di Butterfly, eterea e lacerata, è protagonista dello spettacolo di danza “Butterfly – Colori proibiti” che la Compagnia Artemis Danza presenta, nell’ambito della Stagione 2019-2020, diretta da Giuseppe Romanetti, realizzata dal Comune di Casalmaggiore con il sostegno della Regione Lombardia nell’ambito di Circuiti Teatrali Lombardi. Attraversato dal sentimento della dolcezza e del coraggio, lo spettacolo, coreografato e diretto da Monica Casadei (che ne firma anche luci e costumi) mette in scena i sentimenti feriti, il dramma interiore, la solitudine, raccontandone l’attesa e la fine, tragica e ineluttabile, è sostenuto da un’energia a tratti implosiva e a tratti esplosiva che si riverbera tra il piano coreografico e quello sonoro. Informazioni e prenotazioni Tel. 0375 284496 – Fax 0375 200251 – csc@comune.casalmaggiore.cr.it Prezzo dei biglietti: € 18,00 (platea e palchi), € 15,00 (ridotti), € 11,00 (loggione). I biglietti si acquistano presso il botteghino del Teatro tutti i giorni di spettacolo a partire da un’ora prima l’inizio previsto. È inoltre possibile acquistare in prevendita i biglietti dei singoli spettacoli presso il Centro Servizi al Cittadino (Piazza Garibaldi, tel. 0375 284496), dal lunedì al sabato dalle ore 08.30 alle 12.30. MAGGIORI INFO

3 foto Sfoglia la gallery

– Castelleone. Sabato 18 gennaio. Ore 21. Teatro del Viale. DONCHISCI@TTE con Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi liberamente ispirato a ‘Don Chisciotte della Mancia’ di Miguel de Cervantes. Di Nunzio Caponio. Adattamento e regia: Davide Iodice.

Una scrittura originale che prende ispirazione dallo spirito dell’opera di Cervantes, scagliando una volta di più la simbologia di questo ‘mito’ contro la nostra contemporaneità. Con vesti sgangheratamente complottiste e una spiritualità naif, accompagnato da Sancio, disorientato adepto, il nostro Don intraprende un corpo a corpo disperante e “comico” contro un mondo sempre più virtuale, spinto a trovare l’origine del male nel sistema che lo detiene. Dall’improbabile rifugio in cui si è rintanato, lotta per mantenere intatto il suo pensiero critico coltivando ancora un’idea: l’IDEA. Unica finestra sull’esterno (o su altri interni) una teoria di schermi che s’affaccia su personaggi e mondi annodati, interferenze che spronano i nostri eroi all’Azione, a una qualche azione. E se, nella giostra di pensieri che galoppano progressivamente verso l’inevitabile delirio, le menti malefiche dei giganti delle multinazionali sono il nemico contro cui scagliarsi, l’Amore è ancora il vento che soffia e muove, anche se Dulcinea, intrappolata in una webcam, può svanire dolorosamente per un banale blackout. Info e prenotazione biglietti: 0374/350944 – 348/6566386 – biglietteria@teatrodelviale.it – www.teatrodelviale.it

– Crema. Domenica 19 gennaio. Via Verdi. Dalle ore 8 alle 12. Mercato Campagna Amica. Gli appuntamenti nel segno del vero made in Italy ripartono anche in terra cremasca. Ci saranno i cibi garantiti dagli agricoltori della Coldiretti (dall’ortofrutta di stagione a pane e prodotti da forno, dai formaggi ai salumi, senza scordare miele, vino, pasta, prodotti di bufala e di capra, dolci, olio), in attesa di riaccogliere i fiori, che ricompariranno a primavera.

– Ripalta Nuova. Domenica 19 gennaio. Dalle ore 9. Piazza Trieste. Motori d’altri tempi. Il Comune patrocina l’iniziativa del “Gruppo del Garage” che consente di poter ancora destinare fondi alla famiglia Corti duramente colpita dall’incendio della propria abitazione. La manifestazione permetterà anche di poter visitare il bellissimo museo del Conte Leonardo Bonzi (aperto solo in occasioni speciali). 

Per le vostre segnalazioni scrivete a redazione@primacremona.it. Ricordiamo che gli eventi possono essere pubblicati direttamente anche sul nostro gruppo Facebook Cremona e Provincia Eventi & News

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve