West Nile febbre, aumentano i casi in Veneto per il virus da puntura di zanzara

A Cento un anziano è morto, nella vicina Emilia Romagna.

West Nile febbre, aumentano i casi in Veneto per il virus da puntura di zanzara
30 Luglio 2018 ore 11:22

West Nile, aumentano i casi in Veneto. A Cento un anziano è morto, nella vicina Emilia Romagna.

Deceduto un uomo

A Cento, in Emilia Romagna, è deceduto un uomo in questi giorni, contagiato da un puntura di insetto e ricoverato martedì 24 luglio. Si tratta del West Nile, la febbre del Nilo che sta già allarmando molte persone.

Dodici casi in Veneto

Proprio nelle ultime ore il è stata dichiarata guarita una donna, il dodicesimo caso di contagio, trattata all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, lei è di Fossalta di Piave. Da un’ipotesi della donna, un colloquio informale con il medico di base, sono seguiti gli accertamenti che hanno permesso alla donna di essere curata in tempi rapidi, permettendole di guarire.

Non si trova il punto di contagio

Il dodicesimo paziente, la donna guarita, non ha potuto dire con certezza dove possa aver contratto la febbre del Nilo, nelle scorse settimane si è spostata tra Jesolo e il veronese. Il fatto che sia dovuto a una puntura di zanzara e che il periodo di incubazione della malattia sia un parametro totalmente soggettivo non permette di dare una località e stabilire il momento del contagio della donna.

Altri casi veneti

Anche a Dolo c’è stato un caso, un 59enne è stato contagiato, la scoperta grazie al medico che voleva escludere un’encefalite. Poi c’è da mettere in lista anche il settantenne ricoverato all’ospedale di Rovigo, altri tre casi nel padovano.

Allerte e disinfezioni

Nel trevigiano l’azienda ospedaliera ha allertato il sindaco di Fossalta che ha provveduto immediatamente a incaricare una squadra per la disinfezione dei luoghi. La prevenzione prima di tutti, prima che diventi un’epidemia.

Le analisi

Nel frattempo le analisi e i test sulle zanzare a Caorle, Ceggia e Jesolo avevano già rivelato la presenza del virus. Per questa presenza è necessario disinfettare la zona e prendere giuste precauzioni. Le conseguenze della puntura di zanzara infetta può causare conseguenze anche molto gravi.

Tornano i voucher: ecco come funzionerà

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia