Volevano creare un Partito Nazista in Italia: “Ombre nere” anche a Cremona

Perquisizioni nel Cremonsese nell'ambito di un'inchiesta nazionale iniziata nel 2017.

Volevano creare un Partito Nazista in Italia: “Ombre nere” anche a Cremona
Cremona, 28 Novembre 2019 ore 13:32

Le Ombre nere si allungano anche nel cremonese. E la Digos colpisce.

Indagine iniziata nel 2017

L’indagine della Procura distrettuale di Caltanissetta iniziata nel 2017 riguarda un gruppo di una ventina di militanti di estrema destra e sta arrivando alla fase finale.

L’inchiesta è coadiuvata dagli omologhi uffici di Siracusa, MilanoMonza BrianzaBergamoCremona, Genova, Imperia, Livorno, Messina, TorinoCuneo, Padova, VeronaVicenza e Nuoro.

Nella mattinata di ieri, mercoledì 28 novembre 2019, sono stati eseguiti dalla Digos i decreti di perquisizione nelle abitazioni degli indagati.

La Granda entra in gioco per azioni “collaterali” nell’inchiesta nominata “Ombre nere”.  I soggetti individuati dai magistrati sono infatti residenti in diverse località e sono legati  da “fanatismo ideologico” e intenzionati a costituire un movimento filonazista, xenofoba ed antisemita denominato “Partito Nazionalsocialista italiano dei lavoratori”.

Reclutamento e formazione

I componenti dell’organizzazione si sarebbero occupati del reclutamento e della formazione delle cosiddette milizie, mentre altri avrebbero gestito armi ed esplosivi. Le perquisizioni hanno portato al ritrovamento di  fucili, pistole e armi da taglio.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia