Menu
Cerca
Ciao "Edo"

Un anno fa ci lasciava Edoardo Mazzieri: l’affettuoso ricordo della “sua” Croce Rossa

"Sei in ogni gesto che facciamo, in ogni mano che tendiamo a chi ha bisogno".

Un anno fa ci lasciava Edoardo Mazzieri: l’affettuoso ricordo della “sua” Croce Rossa
Cronaca Cremona, 25 Marzo 2021 ore 10:21

E’ già passato un anno dalla morte di Edoardo Mazzieri, storico volontario della Croce Rossa, scomparso il 25 marzo 2020 nel pieno della prima ondata di questa infausta pandemia che purtroppo non gli ha lasciato scampo. Lo ricordano per tutto l’impegno messo nel “cercare di lasciare questo mondo un po’ migliore di quanto non l’hai trovato”, insegnamento appreso quando da giovane faceva parte degli scout. Insegnamento che ha guidato la sua intera vita e che lo ha portato a prodigarsi sempre per gli altri, senza mai risparmiare un sorriso quando poteva.

(In copertina immagine tratta dalla pagina Facebook della Croce Rossa di Cremona)

Un anno fa il saluto commosso

Un anno fa ne davano notizia gli amici e i colleghi della Croce rossa, attoniti per la sua scomparsa, disperati al sol pensiero di non rivedere più quel sorriso che li accompagnava da sempre anche nei momenti più bui, come quello che stavano (e stanno) vivendo a causa del Covid. Su facebook comunicavano:

Oggi abbiamo perso più di un amico e collega, abbiamo perso una vera colonna portante.
Sei entrato a far parte della Croce Rossa Italiana più di 30 anni fa e, insieme a noi, ci hai creduto sempre. Non staremo nemmeno qui a elencare tutto quello che hai fatto per la nostra associazione, tutte le emergenze a cui hai partecipato o i corsi in cui hai insegnato per “cercare di lasciare questo mondo un po’ migliore di quanto non l’hai trovato“.
Vogliamo ricordarti così, sempre con la battuta pronta nonostante la malattia abbia provato a toglierti il sorriso.
C’è voluto un maledetto virus, che stiamo combattendo da giorni e che, da oggi, combatteremo con più forza e lo sconfiggeremo anche per te.
Mai scorderemo il tuo sorriso e la tua ironia. Sei e continuerai ad essere presente in ognuno di noi. La Croce Rossa ha perso un grande uomo e un grande amico. Ciao Edo.

Il ricordo della sua Croce Rossa

25 marzo 2020 – 25 marzo 2021
È passato un anno e ci manchi tanto.
Siamo ancora qui a combattere, come ti avevamo promesso, contro questo virus.
Lo stiamo facendo con tutte le nostre forze come ci hai sempre insegnato a fare.
Ci manca il tuo sorriso e la tua ironia. Ci manca entrare in sede e trovarti seduto in sala volontari a bere il caffè. Ci mancano le tue battute. Ci manca tanto di te, tutto.
Sei in ogni gesto che facciamo, in ogni mano che tendiamo a chi ha bisogno.
Grazie per averci dimostrato come si può vivere per sempre diventando modello degli ideali di solidarietà e umanità.
Oggi come un anno fa

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli