Vittima cremonese

Truffe online, due denunce: uno dei malviventi ha commesso almeno altri 30 reati simili

30 denunce solo negli ultimi due anni.

Truffe online, due denunce: uno dei malviventi ha commesso almeno altri 30 reati simili
Crema, 13 Settembre 2020 ore 09:49

Sospiro e San Daniele Po: i Carabinieri denunciano quattro per truffa on-line e furto aggravato.

Denunciati 4 soggetti

Si sono concluse in questi giorni due attività d’indagine condotte dalle Stazioni Carabinieri di Sospiro e San Daniele Po che hanno permesso di denunciare in stato di libertà 4 soggetti.

Denunciati due pregiudicati per truffa

In particolare, la Stazione di Sospiro ha denunciato 2 pregiudicati di origini calabresi per aver messo in vendita tramite il sito internet “eBay”, un motocoltivatore, facendosi accreditare sulla carta “Postepay”, intestata ad uno dei due, 750 euro da parte di un ignaro acquirente residente a Pieve San Giacomo, senza poi mai provvedere alla consegna dell’attrezzo agricolo. Le indagini, avviate a seguito della denuncia della vittima, sono state sviluppate accertando l’intestatario della carta “Postepay” e del numero di cellulare utilizzato come contatto per portare a termine la compravendita “truffaldina”. Peraltro, le verifiche hanno consentito di appurare che uno dei soggetti denunciati, ha commesso negli ultimi 2 anni, almeno altri 30 reati su tutto il territorio nazionale utilizzando il medesimo “modus operandi”.

Denunciati due pregiudicati per furto

I militari della Stazione di San Daniele Po hanno invece denunciato per furto 2 pregiudicati di origini calabresi residenti nel bresciano per aver rubato una bombola di gas dal cortile di una ditta di articoli per giardinaggio. Erano circa le 12 di giovedì mattina quando presso la ditta si sono presentati i due che, a bordo di un furgone, sono entrati all’interno del cortile caricando sul veicolo il recipiente di combustibile per poi allontanarsi indisturbati. Immediato l’intervento della pattuglia che ha intercettato i due nel centro abitato di San Daniele Po, ancora in possesso della refurtiva, che è stata successivamente riconsegnata al legittimo proprietario.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia