Treni: tre linee cremonesi tra le peggiori, a marzo scatta il bonus

Codacons: " Il bonus è un contentino per i pendolari che sono costretti a subire un’odissea quotidiana fatta di ritardi, cancellazioni e soppressioni".

Treni: tre linee cremonesi tra le peggiori, a marzo scatta il bonus
Cremona, 05 Marzo 2019 ore 14:48

(Foto Ferrovie.Info – www.ferrovie.info)

Treni: tre linee cremonesi tra le peggiori, a marzo scatta il bonus. Codacons: “Il bonus di Trenord non basta!”

Treni: tre linee cremonesi tra le peggiori

Sulla base di quanto riferito da Trenord, nel mese di dicembre 2018 i treni di varie direttrici del servizio ferroviario regionale non hanno rispettato lo standard minimo di affidabilità previsto dal contratto di servizio. Di queste ben tre attraversano il territorio cremonese: si tratta della Brescia – Cremona, della Brescia – Piadena – Parma e della Cremona – Treviglio che hanno superato lo standard minimo del ritardo del 5% rispettivamente al 6.10%, al 7.30% e al 6,65%. Gli abbonati a queste linee potranno acquistare l’abbonamento del mese di marzo con uno sconto del 30% oppure, nel caso di abbonamenti annuali, potranno richiedere il bonus alla scadenza della validità del proprio abbonamento.

Codacons: “Situazione paradossale”

Codacons: “La situazione è paradossale, i ritardi sono all’ordine del giorno e lo standard di affidabilità del contratto di servizio non fa che certificarlo. Il bonus è un contentino per i pendolari che sono costretti a subire un’odissea quotidiana fatta di ritardi, cancellazioni e soppressioni. Oggi diffida del Codacons a Trenord. Per qualsiasi informazione contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com”.

LEGGI ANCHE: Venerdì 8 marzo sciopero generale del trasporto INFO

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia