Travolti e uccisi da un ubriaco: Francesco e Gianfranco sono morti così

Il 35enne alla guida è stato arrestato ed è ora accusato di duplice omicidio stradale.

Travolti e uccisi da un ubriaco: Francesco e Gianfranco sono morti così
Cremona, 15 Dicembre 2019 ore 10:33

Come abbiamo raccontato ieri, sono Francesco Bianchi, classe 1949, e Gianfranco Vicardi, classe 1952, i due ciclisti rimasti uccisi nell’incidente mortale di ieri pomeriggio.

Chi erano le vittime

Francesco, 70 anni, e Gianfranco 67 anni, erano nati, cresciuti e residenti a Cremona. Erano entrambi pensionati e spesso sfruttavano il tempo libero in sella alle loro biciclette, all’aria aperta, ad osservare le meraviglie del cremonese. Purtroppo è proprio mentre assaporavano la libertà dell’aria aperta che le loro vite sono state stroncate nella giornata di ieri.

La dinamica dell’incidente

L’incidente è avvenuto dopo le 15 i via San Rocco, dove una Volvo V50 guidata da M.G., 35enne residente a Verolavecchia, sopraggiungendo a velocità sostenuta ha centrato in pieno i due ciclisti che procedevano nella direzione opposta, causando la morte di entrambi.

Secondo quanto raccontato dallo stesso autista, il 35enne non avrebbe visto i due ciclisti a causa del sole, travolgendoli completamente. Uno dei due è finito in un campo adiacente al manto stradale mentre l’altro, in seguito allo schianto sul cofano, è finito esanime sulla strada.

A chiamare i soccorsi è stato lo stesso autista, ma per i due non c’è stato nulla che i sanitari potessero fare se non constatarne la morte.

L’intervento dei Carabinieri

I Carabinieri di Verolanuova, guidati dal comandante Tedros Christian Comitti  sono intervenuti sul posto per indagare la dinamica dell’incidente. Hanno quindi condotto il 35enne, in stato di shock, in ospedale sottoponendolo all’alcol test. L’uomo che si professione è saldatore, è risultato essere alla guida dell’auto in stato d’ebbrezza, avendo un tasso alcolemico pari a 1,84 g/l, fattore che ha portato i Carabinieri ad arrestarlo.

L’accusa nei suoi confronti è quella di duplice omicidio stradale. L’auto incidentata, che è stato scoperto essere priva di assicurazione e senza revisione, è stato posta sotto sequestro.

LEGGI ANCHE: Tragedia sulla strada: due ciclisti travolti e uccisi da un’auto

TORNA ALLA HOME

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia