Maestra d’altri tempi e pittrice: l’addio a Rachele Paloschi

Appassionata d'arte e storia, come maestra aveva insegnato in diversi paesi bergamaschi, da Lizzola all’antico borgo di Catremerio.

Maestra d’altri tempi e pittrice: l’addio a Rachele Paloschi
16 Febbraio 2018 ore 18:08

Una maestra, un’artista e una colonna di Torre Pallavicina. E’ scomparsa  martedì Rachele Paloschi, aveva 85 anni. Lascia i figli Stefania, Michela e Riccardo Ulivi,  consigliere di minoranza a Soncino.

Maestra e artista

Rachele Paloschi

Artista conosciuta nel territorio lombardo, era molto amata  e abitava a Villanuova, frazione di Torre Pallavicina. Appassionata d’arte e storia, come maestra aveva insegnato in diversi paesi bergamaschi, da Lizzola all’antico borgo di Catremerio. Nella frazione di Villanuova ha organizzato corsi serali per far conseguire la licenza elementare ai compaesani. Dopo il matrimonio si è dedicata alla famiglia e alla decorazione della ceramica. Poi ha frequentato alcuni corsi all’Accademia di Brera e ha cominciato a dipingere, passando dalla matita, all’acquarello, alla pittura ad olio. Le tecniche di incisione sono state il suo ultimo interesse.

“Sapeva vedere nel profondo”

Il funerale è stato celebrato lunedì pomeriggio nella chiesa della frazione di Santa Maria. “Aveva il dono di saper vedere nel profondo e cogliere lo spirito con pochi tratti, come espresso dai suoi acquerelli” ha detto il parroco don Silvio Soldo. “La presenza discreta, la gentilezza e la finezza rimarranno a suo ricordo. Nella vita ha attraversato momenti di sofferenza e aneliti verso l’alto. Ha sperimentato la positività nelle relazioni con gli altri”.

Leggi di più su Romanoweek in edicola.

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia