Cronaca

Bambina 12enne scappa di casa a Cremona

Terrorizzata all'idea di dire ai genitori di aver preso un brutto voto a scuola.

Bambina 12enne scappa di casa a Cremona
Cronaca Cremona, 27 Aprile 2018 ore 09:45

Bambina 12enne: scappa di casa perché non ha il coraggio di dire ai genitori di aver preso un brutto voto a scuola, rintracciata dai Carabinieri.

Bambina 12enne scappa di casa

Nella giornata di ieri, intorno alle 18.00, una coppia di genitori disperata si è presentata alla caserma dei Carabinieri di Cremona  “S. Lucia”. Lui imbianchino 39enne, lei casalinga 36enne, erano spaventati a causa della scomparsa della figlia minore di 12 anni. Hanno riferito che rientrati a casa, alle ore 16.45, dopo essere andati a prendere a scuola un altro figlio, non l'hanno ritrovata nell'abitazione.

I testimoni

I vicini, incalzati dalla coppia, hanno detto di averla vista allontanarsi a piedi in direzione del centro storico. Raccolta la descrizione della minore ed attivate immediate ricerche, alle ore 18.20 circa, i carabinieri l'hanno tempestivamente rintracciata. Grazie da un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile. Si trovava in Piazzale Marconi, all’altezza di un distributore di bevande automatico, a circa mezzo chilometro dal luogo dell’allontanamento. I militari l'hanno chiamata per nome e la 12enne si è lasciata avvicinare, scoppiando in lacrime e sentendosi in colpa.

Le ragioni

E' proprio con i militari che la piccola si è confidata, rivelando si essersi allontanava volontariamente da casa per timore di dover riferire ai genitori di aver preso un voto negativo a scuola. Rassicurata e contattati i genitori la minore veniva a loro riaffidata. Sollevati e riconoscenti i genitori hanno riabbracciato la loro piccola.