Cronaca
Casalbuttano

Tenta di sfuggire al controllo scappando a piedi: in auto aveva una pistola

Una pistola scacciacani, priva di tappo rosso, fedele riproduzione di una Beretta modello 92.

Tenta di sfuggire al controllo scappando a piedi: in auto aveva una pistola
Cronaca Cremona, 03 Agosto 2022 ore 12:27

Casalbuttano: i Carabinieri del posto notano un uomo vicino alla sua auto e decidono di controllarlo. Lui scappa, ma viene raggiunto e prova a opporre resistenza. In auto aveva una pistola priva di tappo rosso.

Denunciato 26enne

I Carabinieri della Stazione di Casalbuttano hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di arma un cittadino italiano di 26 anni, residente in provincia di Brescia.

Il controllo

Nel tardo pomeriggio del 30 luglio 2022, nel corso di un servizio mirato alla prevenzione e repressione dei furti ai danni di aziende e abitazioni con un’attiva sorveglianza nei centri urbani e lungo le principali arterie di comunicazione, mentre si trovavano lungo la SP 86 vicino all’incrocio con la SP 21 hanno notato un’auto ferma sul ciglio della strada con il baule aperto e un uomo che toccava qualcosa all’interno.

Scappa ma viene fermato

I militari si sono insospettiti e hanno deciso di controllarlo, ma l’uomo ha provato a scappare a piedi verso la SP 21, tentando di dileguarsi e a far perdere le proprie tracce nella vegetazione presente nel lato della strada.

Ma è stato raggiunto e bloccato dai militari. Quando è stato fermato l’uomo ha mostrato un forte stato di agitazione e nervosismo, provando a opporre resistenza ma è stato immobilizzato senza che nessuno si facesse male.

La pistola nel baule

Hanno quindi perquisito il veicolo, di sua proprietà, trovando nel baule e sequestrando una pistola scacciacani, priva di tappo rosso, fedele riproduzione di una Beretta modello 92.

Il 26enne è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di arma.

Seguici sui nostri canali