20 ospiti e 27 addetti

Tamponi negativi a ospiti e personale, a Fiesco resta Covid-free la RSA “Sereni Orizzonti”

"L’epidemia non è ancora cessata e certamente nessuno di noi ha intenzione di abbassare la guardia".

Tamponi negativi a ospiti e personale, a Fiesco resta Covid-free la RSA “Sereni Orizzonti”
Crema, 29 Maggio 2020 ore 13:34

Tamponi negativi ai 20 ospiti e per i 27 addetti della RSA “Sereni Orizzonti” di Fiesco.

Covid-free la RSA di Fiesco

Sono ormai diverse settimane che il Covid resta fuori dalla porta della RSA di Fiesco, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti”. Sono infatti risultati negativi tutti i tamponi che la ATS di Cremona ha effettuato sugli attuali 20 ospiti così come sui 27 addetti (direttore, 3 medici, 3 infermieri, 13 operatori socio-sanitari, un cuoco, un aiuto cuoco, 2 addetti alle pulizie, un’animatrice e 2 fisioterapisti) che lavorano nella residenza per anziani ricavata nell’ex Istituto salesiano.

«Si tratta di un ottimo risultato, che premia le buone pratiche di prevenzione adottate con rigore e grande professionalità da tutto il nostro personale» commenta Vittorio Pezzuto, responsabile delle relazioni esterne di “Sereni Orizzonti”. «Nella maggioranza delle nostre altre 79 strutture italiane non abbiamo peraltro registrato alcun caso di Covid-19. I nostri dipendenti hanno sempre lavorato e continuano a lavorare dotati dei dispositivi di protezione individuale forniti dall’azienda, sanificano regolarmente gli ambienti interni ed evitano un uso promiscuo di materiale. A tutti loro rivolgiamo un particolare plauso per la dedizione e lo spirito di sacrificio dimostrati in un contesto così difficile e senza precedenti».

“Non si abbassa la guardia”

Il direttore Ivano Negri guarda intanto con rinnovata speranza al futuro: «Non abbiamo idea di quando la Regione Lombardia sbloccherà i nuovi ingressi nelle RSA» spiega. «Sappiamo però che questi verranno autorizzati soltanto nelle strutture Covid-free come la nostra, che peraltro ha anche il vantaggio di disporre esclusivamente di stanze singole con bagno. Proprio per questo abbiamo già predisposto e trasmesso alla ATS di Cremona un protocollo ad hoc che prevede un percorso di accesso separato per il nuovo ospite, che verrà sottoposto a tampone e quindi isolato in quarantena nei primi 15 giorni di soggiorno. L’epidemia non è ancora cessata e certamente nessuno di noi ha intenzione di abbassare la guardia».

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia