A Casalbuttano ed Uniti

Stazione ferroviaria, 35enne nascondeva 90 bulbi di papavero da oppio e hashish

Sequestrata la sostanza stupefacente detenuta ai fini di spaccio

Stazione ferroviaria, 35enne nascondeva 90 bulbi di papavero da oppio e hashish
Pubblicato:

Durante un servizio di pattugliamento sul territorio cremonese, i Carabinieri della Stazione di Casalbuttano, hanno identificato un 35enne che, indisturbato, si trovava nella sala d'attesa della stazione portando con sé 90 bulbi di papavero da oppio e dell'hashish.

Identificato dai Carabinieri

I Militari, durante un servizio di controllo sul territorio, hanno deciso di ispezionare anche la stazione ferroviaria del comune situato nel territorio cremonese. All'interno della sala d'attesa della stazione di Casalbuttano, i Carabinieri hanno identificato un 35enne senza fissa dimora. 

Durante i vari controlli di routine, notando lo zaino che portava con sé e tenendo conto dei precedenti penali a suo carico, i Militari lo hanno perquisito. I sospetti hanno ottenuto conferma quando i Carabinieri hanno trovato due involucri in cellophane. 

Gli involucri contenevano ben 90 bulbi di papavero da oppio e circa 10 grammi della stessa sostanza tritata. La perquisizione ha inoltre permesso di trovare all'interno delle sue tasche un'altra sostanza stupefacente: circa un gramma di hashish. 

I provvedimenti dei Militari

Date le circostanze, il 35enne è stato denunciato per detenzione ai fini di staccio e segnalato inoltre come consumatore alla Prefettura. Le sostanze stupefacenti sono state sequestrate. 

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali