Menu
Cerca

Spaccio di eroina: arrestato noto compositore rock della zona

Noto in città, negli ambienti della musica rock, era dedito ad un’attività di spaccio di dosi di eroina.

Spaccio di eroina: arrestato noto compositore rock della zona
Cronaca Cremona, 25 Agosto 2018 ore 13:18

Spaccio di eroina: era già noto per vicissitudini legate a sostanze stupefacenti.

Spaccio di eroina

Avuta notizia che da qualche mese S.F., soggetto già noto per vicissitudini legate ai reati concernenti le sostanze stupefacenti in città ed in città noto per una certa popolarità negli ambienti della musica rock, era dedito ad un’attività di spaccio di dosi di eroina dopo essersele procurate sul territorio della provincia di Piacenza, i Carabinieri della Compagnia di Cremona, hanno predisposto opportuni servizi di controllo lungo la S.P. n. 10, in corrispondenza del ponte sul fiume Po.

Fermato

Nella giornata di ieri, verso le ore 14.00 circa,  S.F. – 56 anni – nato e residente a Cremona, veniva fermato alla guida della propria autovettura. La perquisizione del veicolo ha portato al rinvenimento di un involucro in cellophane contenente sostanza stupefacente del tipo eroina del peso di grammi 0,58, nel vano porta oggetti posto in corrispondenza del cambio. Trovato anche un pacchetto di sigarette contenenti altri tre involucri, due involucri separati di eroina del peso complessivo di grammi 3  ed un involucro contenente cocaina del peso di grammi 0,50, e sei pezzetti di cellophane non ancora utilizzati, verosimilmente utilizzati per racchiudere lo stupefacente.

Perquisita la casa

I militari, tenendo conto anche dei precedenti penali specifici dell’uomo, hanno perquisito anche la sua abitazione a Cremona, in via Manini. All’interno di un mobile della sala soggiorno è stato trovato un bilancino di precisione perfettamente funzionante, in camera da letto quattro flaconi ripieni di Metadone, nonché parecchi pezzetti di cellophane, uguali a quelli rinvenuti sulla sua persona.

Messaggi

Il telefono cellulare dell’uomo continuava inoltre a ricevere messaggi in cui emergeva chiaramente l’attesa per il suo arrivo, si percepiva crescente l’“ansia” di chi li inviava, per l’assenza di risposte. Reperiti anche i due clienti: una cremonese 31enne e un cremonese  41enne entrambi hanno confermato di essere da alcuni mesi “clienti” di S.F., di averlo conosciuto nel mondo della musica, in particolare nei luoghi dove si suona dal vivo a Cremona e di aver acquistato più volte anche nella sua abitazione. 

Arresto

S.F., espletate le formalità di rito, è stato arrestato.  

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli