Cronaca
Gussola

Si schianta contro un'auto in sosta poi scappa, era ubriaco e con patente scaduta (da oltre un anno)

A sua volta l'auto parcheggiata, a seguito dello spostamento, ha rotto una fioriera e il tubo di una grondaia di una casa.

Si schianta contro un'auto in sosta poi scappa, era ubriaco e con patente scaduta (da oltre un anno)
Cronaca Casalmaggiore, 30 Novembre 2021 ore 12:50

Gussola: provoca un incidente e scappa. Intercettato dai Carabinieri, viene denunciato per guida in stato di ebbrezza e sanzionato perché guidava con la patente scaduta.

Denunciato 34enne

I Carabinieri della Stazione di Rivarolo del Re ed Uniti hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un cittadino italiano di 34 anni che aveva causato un incidente ed era scappato. Controllato poco dopo, è risultato positivo all’alcoltest e in possesso di una patente scaduta di validità.

Si schianta contro un'auto in sosta

Il 34enne, intorno alle 22 del 29 novembre, nel centro abitato di Gussola, ha perso il controllo del proprio veicolo ed è andato a finire su un’auto in sosta di proprietà di una donna che ha sentito dei rumori di un incidente provenire dalla strada e affacciatasi ha visto che un’auto era piombata sul suo veicolo parcheggiato negli stalli.

Ha visto anche che l’uomo alla guida del mezzo che aveva provocato l’incidente si stava allontanando senza fermarsi a fornire i suoi dati oppure aspettare l’intervento delle forze di polizia.

Conducente fermato

La donna ha informato del fatto il compagno e insieme sono usciti subito di casa, prendendo un’altra auto per andare a cercare il veicolo in fuga, trovandolo poco dopo in una via limitrofa. Dopo averlo bloccato, hanno chiesto l’intervento dei Carabinieri perché il conducente era molto agitato.

L'arrivo dei Carabinieri

Arrivati i Carabinieri di Rivarolo del Re e calmato il 34enne, è stato ricostruito quanto successo poco prima ovvero che l’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica, aveva perso il controllo della sua auto ed era andato a sbattere sull’auto della donna, regolarmente parcheggiata, che a sua volta, a seguito dello spostamento, ha rotto una fioriera e il tubo di una grondaia di una casa.

Il giovane è stato quindi accompagnato presso la caserma di Casalmaggiore dove è stato sottoposto alle verifiche con l’etilometro e all’esito di tale accertamento è risultato un tasso alcolemico di oltre 1,30 g/l, motivo per cui è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria e la sua patente di guida è stata immediatamente ritirata.

E’ risultato anche che il 34enne guidava con la patente scaduta da quasi un anno e mezzo. Per quest’ultimo motivo il suo veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.