Denunciato

Si rifiuta di pagare la riparazione del cellulare e sferra un pugno al titolare del negozio

Sul posto per calmare gli animi sono dovuti intervenire i Carabinieri.

Si rifiuta di pagare la riparazione del cellulare e sferra un pugno al titolare del negozio
Cronaca Cremona, 07 Agosto 2021 ore 12:06

Cremona: aggredisce il titolare di un negozio ed un Carabiniere, 38enne egiziano denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Denunciato 38enne

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cremona, hanno denunciato il cittadino egiziano A.M.S.AH. classe 1984 residente a Cremona, pregiudicato, per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale.

L'aggressione

Nel primo pomeriggio di ieri, il titolare di un negozio di riparazioni di telefoni cellulari situato in Via Dante, ha richiesto l’intervento dei Carabinieri per sedare una discussione che stava avendo con un cliente.

Giunta presso il negozio del richiedente aiuto, la pattuglia si è trovata davanti i due contendenti in forte stato di agitazione, con le magliette stracciate ed in piena discussione: il proprietario del negozio, un cittadino cinese, ha spiegato ai militari che la discussione era nata in quanto il cliente, un cittadino egiziano, si rifiutava di pagare una riparazione fatta al suo telefono cellulare. Proprio in quel momento il cittadino egiziano si scagliava contro il titolare del negozio proferendo frasi ingiuriose e colpendolo con un pugno sulla bocca.

Portato in caserma

A quel punto, onde evitare ulteriori conseguenze i militari hanno fermato e placato l’aggressore che, nel tentativo di liberarsi ha spintonato con forza uno dei Carabinieri. Nonostante la forte agitazione i militari sono riusciti a portare l’uomo in caserma dove, una volta calmato, lo denunciato alla Procura della Repubblica di Cremona.