Cronaca
Pizzighettone

Si presenta al Lago Segugio con un machete di 60 centimetri e danneggia un albero

Denunciato per danneggiamento e porto di armi da taglio un ragazzo di 18 anni.

Si presenta al Lago Segugio con un machete di 60 centimetri e danneggia un albero
Cronaca Cremona, 05 Aprile 2022 ore 12:08

Pizzighettone: si presenta al Lago Segugio con un machete di 60 centimetri e danneggia un albero. Denunciato un 18enne dai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona.

Denunciato 18enne

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona hanno denunciato un cittadino italiano di 18 anni per danneggiamento aggravato e porto di armi da taglio.

La discussione

Verso le 18.40 del 1 aprile scorso i militari sono intervenuti a Pizzighettone presso la struttura “Lago Segugio” dove il titolare aveva avuto una discussione animata con due giovani perché aveva visto che uno dei due, mentre praticava la pesca sportiva, aveva preso un machete di grosse dimensioni e aveva colpito più volte un albero presente nella struttura e situato nei pressi dei laghetti, causando diversi dagli alla corteccia.

Arma sequestrata e giovane denunciato

Giunti sul posto, i militari hanno identificato i due giovani clienti della struttura e hanno accertato che il 18enne, tra le sue attrezzature per la pesca sportiva, aveva anche un machete che aveva riposto all’interno di un fodero. La pattuglia ha verificato che l’arma da taglio era stata portata al seguito senza un giustificato motivo ed è stata sequestrata mentre il giovane è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per danneggiamento aggravato e porto abusivo di arma.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter