Cronaca
Vescovato

Senza lavoro ma si dà alla bella vita: spacciava cocaina, eroina e marijuana

Rintracciato e denunciato un cittadino albanese di 35 anni dopo un periodo di osservazione. 

Senza lavoro ma si dà alla bella vita: spacciava cocaina, eroina e marijuana
Cronaca Cremona, 24 Novembre 2021 ore 09:49

Nella notte tra sabato e domenica, gli investigatori dell’Antidroga della Squadra Mobile hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Cremona un cittadino albanese di 35 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I movimenti sospetti

L’uomo, infatti, aveva destato particolare sospetto quando, alcune settimane prima, era stato notato mentre si recava in alcuni locali di Cremona e dell’hinterland, dove si tratteneva per pochi minuti, parlando fittamente con altri soggetti, per poi allontanarsi e cambiare locale.

Dopo averlo identificato ed aver effettuato numerosi accertamenti sul suo conto, gli investigatori hanno appurato che, nonostante fosse senza lavoro e si muovesse prevalentemente nelle ore notturne, l’uomo mantenesse un tenore di vita piuttosto elevato.

Fermato per un controllo

Pertanto, anche alla luce dei suoi numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e per spaccio di sostanze stupefacenti, nell’ultimo periodo è stato costantemente osservato e, alle ore 2.00 di domenica, è stato rintracciato e sottoposto a controllo nel comune di Vescovato.

Cocaina in auto

Sul proprio veicolo, l’uomo celava circa 4 grammi di cocaina, mentre, all’interno della propria abitazione, sono state rinvenute ulteriori dosi di eroina e marijuana, oltre a circa 600 euro in contanti e numeroso materiale da confezionamento.

L’attività di indagine condotta dall’Antidroga della Polizia di Stato costituisce un importante riscontro in un quadro di costante controllo e monitoraggio dell’eventuale recrudescenza delle condotte illecite all’interno dei locali serali di Cremona e provincia, al fine di elidere possibili attività delittuose connesse alla diffusione illecita di sostanze stupefacenti.