Scomparsa Angelo Faliva: verrà prelevato il Dna dei genitori

Sarà confrontato con il Dna dei cadaveri rinvenuti nelle zone della sparizione dello chef cremonese.

Scomparsa Angelo Faliva: verrà prelevato il Dna dei genitori
Cronaca Cremona, 21 Novembre 2019 ore 13:31

Scomparsa Angelo Faliva: verrà prelevato il Dna dei genitori. Verrà confrontato con il Dna dei cadaveri rinvenuti nelle zone della sparizione dello chef cremonese.

Scomparsa Angelo Faliva: verrà prelevato il Dna dei genitori

Svolta nelle indagini sulla scomparsa di Angelo Faliva, lo chef cremonese, di cui si sono perse le tracce all’età di 31 anni, nel 2009, sulla nave da crociera Coral Princess in viaggio nei mari della Colombia. Gli inquirenti, nella mattinata di lunedì 25 novembre, si recheranno a casa dei genitori del giovane per prelevare il loro Dna. A dieci anni dalla scomparsa, nonostante il Pm avesse chiesto l’archiviazione del caso, il Ministero degli Esteri ha deciso di analizzare il Dna e poi confrontarlo con quello dei cadaveri rinvenuti nelle zone di scomparsa del 31enne.

La vicenda

Angelo, sulla Coral Princess, era in servizio come cuoco. La sua scomparsa è avvenuta la sera del 25 novembre del 2009. Al termine del suo turno di lavoro non ha fatto più rientro in cabina e di lui si è persa ogni traccia. Sulla sua sparizione si sono fatte tante ipotesi. Ma ancora non è stata raggiunta nessuna certezza. Forse le analisi del Dna potranno dare una svolta al caso. Per il momento la vicenda resta ancora aperta.

LEGGI ANCHE>> Studentessa cremonese pubblica i messaggi razzisti contro di lei

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità