Scippa una ragazza della borsa: rincorso e bloccato da un passante

Il giovane, un 22enne nigeriano, è stato arrestato dalla Volante.

Scippa una ragazza della borsa: rincorso e bloccato da un passante
Cronaca Cremona, 26 Novembre 2019 ore 17:27

Nella mattina di ieri, lunedì 25 novembre 2019, un equipaggio della squadra volante della Questura di Cremona è intervenuto in Via Rabboni, in quanto era stata segnalata la commissione di uno scippo e il responsabile era ancora sul posto, bloccato da un passante.

Lo scippo

Sul posto si trovava anche la vittima, una giovane residente a Sospiro, ed un’altra persona che hanno riferito agli agenti quanto avvenuto poco prima. La ragazza ha asserito che mentre si trovava sotto il parcheggio coperto di piazzale delle Tranvie una persona le ha afferrato la borsa da dietro, e poi si è allontanata in direzione di Via Vecchia Dogana.

Bloccato da un passante

La giovane ha deciso di seguirlo per recuperare il maltolto, ed è arrivata fino in via dei Platani, angolo con via Rabboni, dove una persona che era lì di passaggio ha bloccato il soggetto in questione ed è riuscita a recuperare la borsa, che il malvivente aveva nel frattempo nascosto all’interno di uno zaino.

La persona accorsa in aiuto alla ragazza, un uomo residente nel bresciano, a sua volta ha riportato agli agenti che mentre era alla guida della sua auto, e stava transitando nel parcheggio di piazzale Tranvie, era stato avvicinato da un passante, che gli aveva indicato un uomo di colore in fuga, aggiungendo che quel soggetto aveva appena rubato la borsa di una ragazza. A quel punto l’uomo ha deciso di seguirlo, e senza mai perderlo di vista è riuscito quindi a bloccarlo in via Rabboni, angolo con via dei Platani.

Arrestato

Il responsabile del furto, un nigeriano senza fissa dimora, di 21 anni con precedenti per stupefacenti e con un permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato quindi arrestato per furto aggravato e trattenuto nelle celle di sicurezza della Questura in attesa del processo per direttissima di questa mattina, all’esito del quale è stato condannato per il medesimo reato alla pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione.

Nei suoi confronti è stata disposta la custodia cautelare in carcere, per cui il soggetto, al termine del processo è stato rinchiuso nella Casa Circondariale di Cremona.

LEGGI ANCHE>> Uomo nudo (con borsello) a spasso per Brescia: il VIDEO virale

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità