A Casalmaggiore

Sale sul treno ubriaco e senza biglietto, ferma la partenza e insulta il capotreno

Intervenuti sul posto i Carabinieri della Radiomobile di Casalmaggiore

Sale sul treno ubriaco e senza biglietto, ferma la partenza e insulta il capotreno
Pubblicato:

Richiesto l'intervento dei Carabinieri della Stazione di Casalmaggiore alla stazione ferroviaria per via della presenza di un 35enne ubriaco e senza biglietto che continuava ad inveire contro il capotreno.

Stazione ferroviaria di Casalmaggiore

Nella serata di ieri, martedì 7 maggio 2024, verso le ore 19, un capotreno ha richiesto l'intervento delle Forze dell'Ordine per via delle continue offese di un 35enne che ha inoltre bloccato la partenza del treno. Secondo quanto riportato pare che il 35enne sia salito sul treno, avendo abusato di sostanze alcoliche, senza preoccuparsi di acquistare il biglietto.

Il capotreno, mentre svolgeva i controlli di routine prima della partenza, ha richiesto il biglietto di viaggio al 35enne che, non avendolo, non lo ha potuto mostrare. Successivamente sono iniziati gli insulti rivolti al personale e, quando il capotreno ha richiesto i documenti per procedere con la sanzione, il 35enne è diventato aggressivo.

Carabinieri di Casalmaggiore

All'arrivo dei Militari, il capotreno ha spiegato l'intera situazione e l'evolversi della vicenda. Il 35enne, chiaramente ubriaco, ha continuato a sbraitare contro il capotreno con ingiurie. L'aggressione verbale è terminata grazie ai Carabinieri, che hanno poi accompagnato il 35enne in caserma, proseguendo con la denuncia per interruzione di pubblico servizio e sanzione per lo stato di ebbrezza. Il treno, dopo ben 45 minuti di sosta, oltre l'orario previsto per la partenza, ha potuto continuare la sua marcia.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali