Denunciato 40enne

Ruba zaino con 400 euro in moneta poi tenta di cambiarle al supermercato

I soldi erano l'incasso appena prelevato dal distributore automatico di alimenti e bevande di Corso Mazzini.

Ruba zaino con 400 euro in moneta poi tenta di cambiarle al supermercato
Cremona, 06 Ottobre 2020 ore 09:30

Denunciato un uomo di 40 anni, dopo aver rubato uno zaino con 400 euro in moneta: l’incasso appena prelevato dal distributore automatico di alimenti e bevande di Corso Mazzini a Cremona.

Denunciato 40enne

In data 4 ottobre 2020, personale della III Sezione della Squadra Mobile della Questura di Cremona ha proceduto a denunciare in stato di libertà un cittadino italiano, N.M., classe 80, residente a Cremona, resosi responsabile del reato di furto.

L’incasso del distributore automatico

Nel pomeriggio di domenica, un Ispettore della Squadra Mobile della Questura di Cremona, mentre libero dal servizio transitava in Corso Mazzini, è stato avvicinato dal gestore del distributore automatico di alimenti e bevande Open 24 situato nella stessa strada. Questi ha riferito di essere stato derubato di uno zainetto all’interno del quale aveva pochi minuti prima risposto l’incasso. Specificava, in particolare, di aver dimenticato lo zaino sopra una delle macchinette presenti all’interno dell’esercizio commerciale e di non averlo più trovato quando – pochi minuti dopo – era tornato indietro per recuperarlo.

Tenta di cambiare le monete al supermercato

L’Ispettore ha immediatamente informato la sala operativa, dando indicazioni su quanto avvenuto, per le ricerche del caso. Poco dopo, mentre si trovava in un vicino supermercato, giunto alla casse al momento di pagare, ha notato fare ingresso un soggetto, conosciuto come pregiudicato per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti.

Quest’ultimo si è diretto verso l’addetto alla vigilanza e pronunciando ad alta voce la frase:“… CAMBIO!!!…”, ha esibito un sacchetto contenente verosimilmente monete metalliche, non riuscendo tuttavia nel suo proposito. Essendo altamente probabile che la persona in questione fosse l’autore della sottrazione poco prima segnalata, è stato immediatamente seguito e bloccato dall’Ispettore, unitamente ad una pattuglia della Squadra Volante nel frattempo allertata.

Refurtiva recuperata

E’ stata quindi recuperata nella disponibilità del soggetto una somma di denaro per circa 400 euro in monete, nonchè, a seguito di perquisizione nella sua abitazione, anche lo zainetto trafugato, che lo stesso aveva lasciato all’interno di un armadio della sua camera da letto, a dimostrazione inequivocabile delle sue responsabilità.

Carabinieri e Poliziotti fuori dalle scuole per garantire il rispetto delle norme anti Covid FOTO

TORNA ALLA HOME

Top news regionali
Turismo 2020
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia