Cronaca
Ricettazione

Ruba una bici ma viene beccato grazie alla localizzazione, 33enne denunciato a Cremona

Il portachiavi con il sistema GPS incorporato è stato trovato addosso al ladro che probabilmente ne era completamente ignaro

Ruba una bici ma viene beccato grazie alla localizzazione, 33enne denunciato a Cremona
Cremona Pubblicazione:

I carabinieri di Cremona hanno denunciato per ricettazione il cittadino con precedenti di polizia a carico.

Bicicletta rubata a Cremona

La mattina di martedì 6 giugno, la centrale operativa dei carabinieri di Cremona ha ricevuto una telefonata da parte di un uomo che diceva che il giorno prima gli era stata rubata la bicicletta e aveva già presentato denuncia ma c'erano delle novità. Il proprietario era infatti riuscito a localizzare in città il sistema antifurto che aveva messo sulla bici.

L’uomo ha riferito che il sistema si trovava nei pressi di un’auto parcheggiata in una via periferica del capoluogo di cui ha fornito il numero di targa. La pattuglia è andata subito nel luogo segnalato dove ha trovato il veicolo in questione in sosta sulla strada ed era presente anche l’uomo che aveva chiesto l’intervento.

Gli agenti hanno verificato che, in effetti, il sistema di localizzazione si trovava nei pressi della macchina e hanno contattato il proprietario dell’auto residente in un palazzo della zona. L'uomo ha aperto l’auto e su un sedile è stato trovato un e-book che si trovava in una sacca della bicicletta rubata.

Denunciato per ricettazione

Il ladro 33enne non ha saputo giustificare il possesso dell’oggetto rubato ed è stato accompagnato in caserma. Ma il sistema GPS rubato insieme alla bicicletta risultava ancora attivo. Infatti, il derubato ha riferito ai carabinieri che in quel momento lo localizzava proprio presso la caserma Santa Lucia.

A quel punto, le forze dell'ordine hanno capito che era addosso all’uomo che avevano accompagnato e lo hanno perquisito trovandogli addosso un portachiavi al cui interno era installato il sistema di localizzazione che corrispondeva esattamente a
quello denunciato come rubato insieme alla bicicletta.

I due strumenti, l’e-book e il portachiavi, sono stati quindi recuperati e restituiti al legittimo proprietario mentre il 33enne è stato denunciato per ricettazione.

Seguici sui nostri canali