Menu
Cerca

Ruba capi d’abbigliamento griffati per un valore di 2mila euro: arrestato minorenne

Il furto in un esercizio commerciale all’interno del Centro Commerciale “Cremonadue”

Ruba capi d’abbigliamento griffati per un valore di 2mila euro: arrestato minorenne
Cronaca Cremona, 07 Agosto 2018 ore 11:49

Ruba capi d’abbigliamento per un valore commerciale di circa 2mila euro: arrestato un diciasettenne di nazionalità rumena.

Ruba capi d’abbigliamento

Nel pomeriggio di ieri, lunedì 6 agosto 2018 i Carabinieri della Stazione di Vescovato, hanno arrestato in flagranza di reato per rapina impropria un diciassettenne di origine Rumena che poco prima all’interno del negozio “Sorella Ramonda” sito presso il Centro Commerciale “CremonaDue”, dopo aver rimosso le placche antitaccheggio, ha asportato capi d’abbigliamento rigorosamente griffati, per un valore di oltre 1.800 euro.

La fuga

Notato da un addetto alle vendite, si è dato alla fuga verso l’esterno ed all’atto di essere bloccato, ha reagito spintonando l’uomo e facendolo cadere a terra. Gli operanti tempestivamente portatisi sul posto, sono riusciti poco dopo ad intercettare il minore che si stava allontanando, dopo aver nascosto i capi d’abbigliamento all’interno di una scatola in prossimità di un altro negozio del centro commerciale con l’intento di recuperarli in un secondo momento.

L’arresto

Accurate ricerche da parte dei predetti militari hanno consentito di ritrovare anche la refurtiva che è stata restituita all’avente diritto. Il minorenne è stato arrestato e terminate le formalità di rito, è stato condotto presso una Comunità per minori a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!