Cronaca
Entrambe ricoverate

Rsa Casalmaggiore: due 85enni litigano e fanno a botte per chi è la più elegante

Le due anziane contendenti, ex amiche, nella lite sono entrambe cadute: una si è fratturata il femore, l'altra si è lussata la spalla.

Rsa Casalmaggiore: due 85enni litigano e fanno a botte per chi è la più elegante
Cronaca Casalmaggiore, 06 Marzo 2022 ore 12:38

Una vera e propria resa dei conti per stabilire chi fosse la più elegante nel vestire. Una vicenda che ha del surreale avvenuta nientepopodimeno che all'interno della Rsa di Casalmaggiore. Protagoniste della zuffa due anziane di 85 anni. L'iniziale diverbio a parole è sfociato nelle mani: entrambe sono cadute facendosi del male per poi essere ricoverate in ospedale.

Rsa Casalmaggiore: due 85enni litigano e si spintonano per chi è la più elegante

Ora la direzione della casa di riposo per anziani sta indagando per cercare di ricostruire la vicenda e far sì che un episodio simile non si ripeta. Ha dell'assurdo quanto accaduto all'interno della Rsa di Casalmaggiore: due anziane di 85 anni sono state protagoniste di una lite, sfociata nelle mani, nata semplicemente per stabilire chi fosse la più elegante nel vestirsi.

Le due 85enni, dopo un iniziale diverbio a parole, si sono prese a spintoni, cadendo entrambe a terra: una si è fratturata un femore, mentre l'altra si è lussata una spalla. Entrambe, dopo la vicenda, sono state soccorso dal personale della Rsa, che le ha ritrovate doloranti a terra, per poi essere ricoverate all’ospedale Oglio Po di Casalmaggiore.

Eppure le due anziane erano grandi amiche

Proprio come accade spesso in tutte le più grandi storie di rivalità, le due anziane di 85 anni non avevano rancori tra di loro ed anzi erano grandi amiche. Stando a quanto si apprende dai dipendenti della Rsa, le due consumavano spesso pasi insieme nella sala da pranzo della struttura, si scambiavano esperienze di gioventù, raccontando di come amassero vestire con eleganza sfoggiando abiti di gran foggia.

Da uno di questi aneddoti, probabilmente, il loro rapporto si è andato sempre più incrinandosi. Sempre come riferito dal personale della Rsa di Casalmaggiore, una delle due non avrebbe più accettato la vanitosa narrazione dell’amica. La loro iniziale confidenza è andata rompendosi, al punto tale che le due non riuscivano nemmeno a incrociarsi negli spazi comuni della struttura.

La ricostruzione della lite

La tensione è arrivata quindi fino al punto della lite finale. Una delle due anziane, vedendo passare davanti alla propria stanza la rivale, è uscita sferrandole improvvisamente uno schiaffo sulla testa. Gesto che ha provocato la reazione dell’altra, che ha restituito il colpo per poi accapigliarsi con la rivale fino alla rovinosa caduta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter