Cronaca
Salvato dai pompieri

Rivolta D'Adda, rimane intrappolato nell'ascensore di una banca: grande paura per un 93enne

L'anziano non si è lasciato trasportare dallo spavento restando calmo: una volta liberato è tornato a casa.

Rivolta D'Adda, rimane intrappolato nell'ascensore di una banca: grande paura per un 93enne
Cronaca Cremona, 01 Luglio 2022 ore 10:15

Un grande spavento per un ultra novantenne bloccato in ascensore. È successo in una banca del centro ma per fortuna l'intervento delle autorità è stato tempestivo e si è risolto l'inghippo verificatosi la mattina di ieri.

L'accaduto e l'aiuto dei pompieri

Durante la mattinata del 30 giugno 2022, un uomo di 93 anni è rimasto bloccato nell'ascensore della filiale del Banco Bpm di piazza Vittorio Emanuele II, nel centro storico del paese di Rivolta D'Adda. L'immediato intervento da parte dei vigili del fuoco ha risolto lo spavento provocato all'anziano.

I responsabili dello sportello hanno subito chiamato i rinforzi e i pompieri del Comando provinciale di Bergamo hanno liberato l'uomo nel giro di pochi minuti.

L'intervento del servizio di emergenza

Per sicurezza è stato anche richiesto l'intervento di un equipaggio del servizio di emergenza del 118. È Stata allertata la Croce Bianca del piccolo paese di Rivolta d’Adda. Il personale è giunto in piazza in brevissimo tempo.

L'ascensore è stato rapidamente sbloccato, aperte le porte il 93enne ha rifiutato con decisione il trasporto in ospedale dichiarando di stare bene.

Tutto risolto, nessun trasferimento in ospedale

L'uomo non si è eccessivamente agitato, ha atteso i soccorsi mentre il personale della banca si premurava di stargli vicino e assisterlo. Una volta accertate dai soccorritori le sue buone condizioni generali non è stato necessario procedere con il trasferimento in ospedale.

L’anziano cliente della filiale è poi rientrato senza complicazioni e problemi al proprio domicilio. Rimangono unicamente i ricordi di uno spiacevole episodio.

Seguici sui nostri canali