Dramma nel Cremasco

Rivolta: cadavere di un uomo trovato sulla sponda dell'Adda

Notato da un uomo che prendeva il sole dall'altra parte del fiume.

Rivolta: cadavere di un uomo trovato sulla sponda dell'Adda
Cronaca Crema, 14 Settembre 2021 ore 06:33

Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto attorno alle 15 di ieri, lunedì 13 settembre 2021, a Rivolta d'Adda, sulla sponda del fiume.

Rivolta: cadavere di un uomo trovato sulla sponda dell'Adda

Sul rinvenimento stanno investigando i Carabinieri della Compagnia di Crema. Stando a quanto riferisce Prima Treviglio il cadavere trovato sulla sponda dell'Adda sarebbe quello di un giovane, sui trent'anni, che si sarebbe tolto la vita.

L'allarme è scattato attorno alle 15 di ieri, in via Vecchio Ponte a Rivolta d'Adda. La zona è sempre molto frequentata durante l'estate sia da sportivi e che da residenti che vogliono passare qualche ora in mezzo alla natura. Tra i tanti passanti, ieri, c'era anche un uomo di Caravaggio che si trovava sdraiato a prendere il sole sulla sponda del fiume. A un certo punto ha notato, dall'altra parte del corso d'acqua, il corpo di un giovane, sulla trentina, sdraiato a terra in una posizione innaturale. E dopo diversi minuti in cui non si muoveva, ha deciso di andare a controllare, temendo avesse avuto un malore.

La scoperta

Quando l'ha raggiunto, non ha potuto fare altro che constatare che era senza vita. Inoltre a circa un metro e mezzo di distanza dal cadavere c'era, a terra, una pistola. Sul posto si è precipitata comunque un'ambulanza del 118 oltre alla polizia locale di Rivolta d'Adda e ai Carabinieri. Sono in corso le indagini per identificare la vittima e chiarire la dinamica di quello che, almeno a prima vista, sembra agli inquirenti un suicidio.

5 foto Sfoglia la gallery