Cronaca

Rintraccio e foglio di via obbligatorio per due stranieri pregiudicati

Rintracciata, a Pandino, una "Ford Focus" di colore grigio scuro, oggetto di ricerca dei carabinieri di Orzinuovi

Rintraccio e foglio di via obbligatorio per due stranieri pregiudicati
Cronaca 01 Giugno 2019 ore 08:53

Al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, sono stati intensificati i controlli del territorio cremasco soprattutto nelle vie di accesso provenienti dall’area milanese, con l’impiego di più pattuglie negli orari più sensibili della giornata.

Rintracciati presunti ladri

Grazie a questa intensificazione dei servizi, nella mattinata di ieri, venerdì 31 maggio, una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile ha rintracciato, a Pandino, una autovettura “Ford Focus” di colore grigio scuro, che era oggetto di ricerca diramata nella mattinata dalla stazione carabinieri di Orzinuovi, in quanto gli occupanti erano sospettati di essere autori di un furto su autovettura commesso in quel territorio.

Perquisizione

All’atto del controllo di due soggetti 45enni di origine sudamericana, residenti nell’hinterland milanese, regolari nel territorio nazionale ma con diversi pregiudizi per reati contro il patrimonio, sono stati perquisiti alla ricerca di tracce e refurtiva, con esito negativo. Tuttavia, non essendo in grado di giustificare la loro presenza in quel Comune, sono stati proposti alla Questura di Cremona per il foglio di via obbligatorio da Pandino.

Mezzo sottoposto a fermo

L’autovettura, che i due avevano in uso, è risultata intestata a un cittadino straniero di origine marocchina, prestanome di Milano, intestatario di oltre cento autovetture ed è stata sottoposta a fermo amministrativo, con conseguente confisca al termine della procedura amministrativa di cui all’art.94 comma 2 bis del codice della strada.

TORNA ALLA HOME