Fermato in stazione a Lodi

Rapina e aggredisce passeggero sul Mantova-Milano, arrestato 23enne di Pizzighettone

Il giovane, di origini straniere è stato fermato in stazione a Lodi. De Corato: "Aumentare personale Polfer e utilizzare i militari".

Rapina e aggredisce passeggero sul Mantova-Milano, arrestato 23enne di Pizzighettone
Cremona, 02 Luglio 2020 ore 16:50

Rapina sul treno Mantova-Milano nella serata di martedì 30 giugno 2020: arrestato un 23enne residente a Pizzighettone. Assessore De Corato: “Bene arresto rapinatore, ma occorre aumentare il personale Polfer e utilizzare i militari”.

Rapina sul treno Mantova-Milano

Un 23enne, di origine straniera, residente a Pizzighettone, è stato arrestato dagli agenti della Polfer in stazione a Lodi. Il giovane si è reso responsabile di una rapina, commessa nella serata di martedì 30 giugno 2020, ai danni di un passeggero sulla tratta Mantova-Milano. Erano circa le 20 e pensando che il viaggiatore stesse dormendo ha cercato di portargli via zaino e cellulare.

Bloccato in stazione a Lodi

La vittima però se ne è accorta, ha cercato di opporre resistenza ed è stata colpita con un pugno in faccia. Il 23enne è scappato con il bottino, ma giunto in stazione a Lodi è stato arrestato dagli Agenti della Polfer nel frattempo allertati dal passeggero.

De Corato: “Bene arresto, ma serve aumentare personale Polfer”

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha ringraziato la Questura di Lodi per l’arresto di un extracomunitario che, su un convoglio Trenord della linea Mantova-Milano, all’altezza della stazione di Lodi, ha aggredito un viaggiatore per rapinarlo.

“Le aggressioni a bordo dei treni non si fermano. I seicento agenti della Polfer, che ringrazio per l’ottimo lavoro che svolgono quotidianamente, su 2.500 chilometri di linee ferroviarie lombarde, sono troppo pochi. Per questo – conclude De Corato – chiediamo al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese di adeguare il contingente della Polfer lombarda e al ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, di utilizzare anche sui treni i militari già presenti in alcune stazioni”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia