Torlino Vimercati

Raid al quagliodromo: ignoti vandali distruggono rete, tettoia e mobilio

Dietro all'agguato potrebbe esserci la mano di un gruppo di "liberazione animale".

Raid al quagliodromo: ignoti vandali distruggono rete, tettoia e mobilio
Crema, 16 Settembre 2020 ore 09:23

Raid vandalico al quagliodromo di Torlino Vimercati: rete tagliata, tettoia abbattuta e mobilio distrutto sono solo alcuni dei danni rilevati.

Vandali al quagliodromo

Un atto vandalico consumatosi nella notte fra giovedì e venerdì 11 settembre 2020. Gli autori dell’agguato hanno prima tranciato la rete perimetrale per penetrare nell’impianto, quindi hanno sfasciato tutto ciò che hanno trovato nella sede dell’associazione. A occuparsi dei rilievi sono stati i carabinieri di Vailate, ma trovandosi distante dall’abitato, nessuno dei residenti ha visto o sentito nulla di sospetto quella notte.

Lo sdegno di Federcaccia

Anche se i responsabili restano al momento ignoti, il modus operandi suggerisce che dietro al raid ci sia la mano di un gruppo organizzato. Un attacco che secondo “Federcaccia Lombardia” e “Federcaccia Nazionale” è motivato dall’odio che i sedicenti animalisti nutrono per il mondo della caccia.

Furgone contro auto, tre feriti tra cui un bambino di 2 anni

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia