Raddoppio Mantova-Cremona-Milano, Galimberti: “Non molliamo la presa sui tempi”

"La nostra città, i nostri pendolari meritano ferrovie e treni migliori!”

Raddoppio Mantova-Cremona-Milano, Galimberti: “Non molliamo la presa sui tempi”
Cremona, 20 Febbraio 2019 ore 18:02

Raddoppio Mantova-Cremona-Milano, Galimberti: “Non molliamo la presa sui tempi e tratto fino a Codogno”.

Raddoppio Mantova-Cremona-Milano, Galimberti: “Non molliamo la presa sui tempi”

Ecco quanto ha dichiarato il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti, a seguito delle recenti notizie sul raddoppio della linea Mantova-Cremona-Milano:

“Prendiamo atto della ulteriore conferma sul raddoppio che già avevamo avuto nelle precedenti interlocuzioni con Regione e Governo (questo e quello precedente che ha stanziato i fondi). Chiederemo al tavolo regionale sulle infrastrutture e al Ministro Toninelli perché – se confermano la notizia – nel 2021 e non prima il via ai lavori per il primo lotto (Mantova-Piadena).

Non intendiamo mollare la presa finché il cantiere non sarà aperto e vogliamo capire cronoprogramma e finanziamenti per i lotti successivi, compreso quello da Cremona a Codogno. La nostra città, i nostri pendolari meritano ferrovie e treni migliori!”

LEGGI ANCHE: Ferrovie, in Lombardia piano investimenti da 14,6 miliardi per Rfi VIDEO

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE 

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia