Menu
Cerca

Prosegue il progetto “Questo non è amore” per supportare le vittime di violenza di genere

Ieri il gazebo era posizionato nella piazza di Castelverde.

Prosegue il progetto “Questo non è amore” per supportare le vittime di violenza di genere
Cremona, 25 Gennaio 2020 ore 12:13

Campagna itinerante “questo non è amore”.

Il progetto “Questo non è amore”

Prosegue il progetto itinerante della campagna “questo non è amore”, il cui scopo è quello di favorire il contatto tra le potenziali vittime di violenza di genere e le Istituzioni, fortemente voluto dal Questore di Cremona Carla Melloni.

In piazza a Castelverde

Dopo Crema, Cremona, Soresina, Piadena, e Soncino, nella mattinata di ieri, 24 gennaio 2020, in occasione del mercato settimanale, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, nella piazza cittadina di Castelverde è stato collocato un punto di ascolto con la presenza del personale della Divisione Anticrimine e dell’Ufficio Sanitario della Questura di Cremona, specializzati nella trattazione dei casi di violenza domestica e di genere, per raccogliere eventuali segnalazioni e fornire ogni tipo di indicazione sugli strumenti a disposizione volti a individuare, prevenire e contrastare il fenomeno.
Anche in tale circostanza, il personale della Questura è stato supportato dai volontari dell’Associazione Aida, da tempo impegnata in attività di collaborazione con la Polizia di Stato sulla trattazione dei delicati casi di violenza di genere.
L’iniziativa proseguirà nei prossimi mesi, individuando altri luoghi del territorio in concomitanza con eventi o circostanze tali da favorire l’approccio con i possibili interessati.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli