Cronaca
Ostiano

Presa a calci e pugni e minacciata con un coltello, denunciato marito violento

Il 39enne dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia. La donna ha riportato una prognosi di 10 giorni.

Presa a calci e pugni e minacciata con un coltello, denunciato marito violento
Cronaca Cremona, 20 Settembre 2021 ore 13:46

Ostiano: denunciato cittadino italiano per maltrattamenti in famiglia e segnalato per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Denunciato 39enne

I Carabinieri della Stazione di Ostiano, nella nottata hanno denunciato un 39enne residente ad Ostiano per maltrattamenti nei confronti della moglie. Inoltre l’uomo è stato anche segnalato alla Prefettura di Cremona per detenzione, per uso personale, di sostanza stupefacente.

La lite tra marito e moglie

Intorno alle 4 di oggi, la pattuglia della Stazione di Ostiano, veniva inviata della Centrale Operativa a sedare una lite tra coniugi. La richiesta al 112 era stata poco prima inoltrata dalla donna che, spaventata dalla piega che stava prendendo la discussione con il marito, aveva richiesto l’aiuto dei Carabinieri.

Minacciata con un coltello

Giunti presso l’abitazione della coppia, i militari sono riusciti a placare l’ira dell’uomo e hanno appreso che la lite era scaturita per motivi di gelosia. Da quanto riferito dalla donna, durante l’alterco il 39enne l’aveva minacciata brandendo un coltello e successivamente l’aveva ripetutamente colpita con calci e pugni.

Portata in ospedale

Immediatamente soccorsa da personale sanitario, la vittima è stata trasportata in ospedale in codice verde, medicata e giudicata guaribile in 10 giorni.

Durante l’intervento dei Carabinieri, l’uomo è stato trovato in possesso di una bustina di plastica contenente un piccolo quantitativo di “hashish” e per questo segnalato alla Prefettura di Cremona quale assuntore.