Pregiudicato rintracciato e arrestato a Pizzighettone

Al termine di servizi di osservazione è stato definitivamente rintracciato e portato in carcere un 41enne pregiudicato.

Pregiudicato rintracciato e arrestato a Pizzighettone
Soresina, 23 Aprile 2018 ore 14:30

Pregiudicato rintracciato e arrestato a Pizzighettone dopo mirati servizi di osservazione.

Pregiudicato rintracciato

Al termine di mirati servizi di osservazione, H.M., nato in Egitto cl. 1977, pregiudicato, in Italia senza fissa dimora, è stato rintracciato all’interno di un appartamento situato in piazza Donatori di Sangue 2 a Pizzighettone e tratto in arresto. L’arresto è giunto in seguito ad un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso il 18 settembre 2017 dalla Procura della Repubblica di Cremona.

Falsa attestazione sull’idendità

L’uomo doveva scontare una condanna di 1 anno, 3 mesi e 29 giorni di reclusione a seguito di un provvedimento di unificazione di pene in relazione ai reati di falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla identità o su qualità personali proprie o di altri. I reati sono stati consumati a Crema e in altri centri della provincia di Cremona nel mese di novembre 2016.

Altre due persone denunciate

Nel corso dell’operazione all’interno della stessa abitazione sono state identificate altre due persone: E.A.M.K., nato in Egitto cl. 1985, in Italia senza fissa dimora, pregiudicato e M.M., nato in Egitto cl. 1976, anche lui pregiudicato e in Italia senza fissa dimora. Dagli accertamenti, si è potuto appurare che entrambi erano irregolari sul territorio nazionale. Per questo motivo sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. L’arrestato, invece, è stato portato presso il carcere di Cremona.

Top news regionali
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia