A San Giovanni in Croce

Possesso di hashish e guida in stato di ebbrezza, un 23enne e una 34enne nei guai

Trovata alla guida con un tasso due volte oltre il consentito

Possesso di hashish e guida in stato di ebbrezza, un 23enne e una 34enne nei guai
Pubblicato:

Nella mattina del 9 giugno 2024, poco dopo le ore 8.30, i Carabinieri Solarolo Rainerio hanno fermato una donna alla guida di una vettura per via della sua condotta irregolare mentre procedeva nei pressi di San Giovanni in Croce.

Alla guida in stato di ebrezza

I Militari della pattuglia di Solarolo Rainerio, si trovavano nei pressi del comune per effettuare un servizio di controllo sul territorio per contrastare ogni forma di illegalità e garantire la sicurezza dei cittadini. Durante il servizio i Carabinieri hanno notato la vettura condotta dalla donna 34enne, residente nella provincia di Mantova.

Pertanto hanno intimato l'alt, identificando la conducente e  mentre proseguivano con i controlli di routine, hanno notato lo stato di alterazione della conducente ed hanno quindi richiesto alla 34enne di sottoporsi al test dell'etilometro. Il quale ha poi evidenziato un tasso alcolemico superiore al doppio del consentito, 1,20 g/l. Per questo motivo la conducente è stata denunciata, la sua patente di guida è stata ritirata e il veicolo affidato ad una persona in grado di guidare.

Possesso di Sostanze stupefacenti

Nella tarda serata dell'8 giugno i Carabinieri hanno dovuto segnalare alla Prefettura un giovane 23enne per via del possesso di sostanze stupefacenti, utilizzate per uso personale. Il 23enne è stato colto un flagrante dai Militari della Stazione di Solarolo Rainerio mentre si aggirava a piedi nei pressi del cimitero di San Martino del Lago.

I Militari hanno poi perquisito il 23enne per via del suo stato di agitazione, trovando circa due grammi di hashish nascosti nei suoi indumenti, stupefacente poi sequestrato e il 23enne denunciato alla Prefettura come consumatore.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali