Menu
Cerca

Picchia la moglie ubriaco, la figlia chiama la polizia

Per l'uomo, un romeno di 48 anni, sono scattate le manette.

Picchia la moglie ubriaco, la figlia chiama la polizia
Cronaca Cremona, 26 Luglio 2018 ore 09:24

Picchia la moglie in evidente stato di alterazione alcolica. La donna salvata dalla figlia che chiama la Polizia.

Picchia la moglie

Un romeno di 48 anni, incensurato e disoccupato, è stato arrestato dalla polizia dopo aver massacrato di botte la moglie. I fatti risalgono al 17 luglio scorso, quando durante una normale cena, marito e moglie hanno una discussione. I toni si fanno sempre più accesi e l’uomo, sotto l’effetto dell’alcool, comincia a massacrare di botte la donna.

I soccorsi

E’ stata la figlia della coppia, una adolescente, a chiedere l’intervento della Polizia. La donna, è stata portata in ospedale dove le hanno riscontrato la rottura della mandibola e una prognosi di 45 giorni. Attualmente si trova in una struttura protetta. Per l’uomo, invece, sono immediatamente scattate le manette.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!