Menu
Cerca

Picchia la moglie e poi si nasconde sotto il letto

Ha forzato la serratura della casa della donna, che è stata maltrattata.

Picchia la moglie e poi si nasconde sotto il letto
Cronaca 16 Agosto 2018 ore 10:31

Nella notte di ieri, Ferragosto, i carabinieri della stazione di Pandino hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un autotrasportatore di Dovera. Aveva violato il divieto di avvicinamento alla casa della ex moglie ma, sorpreso dai carabinieri, si è nascosto sotto il letto.

Forza la porta dell’ex moglie

Nonostante fosse già sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare con divieto avvicinamento, emesso dal Tribunale di Cremona il 27 luglio, non ha rispettato le prescrizioni imposte e forzando la porta d’ingresso si è introdotto all’interno dell’abitazione dell’ex convivente. Si tratta di una 44enne   imprenditrice, che quando gli ha intimato di andarsene è stata anche percossa e minacciata. Quindi l’intervento dei carabinieri.

Si nasconde sotto il letto

Quando i militari sono arrivati in casa, l’uomo si era nascosto sotto il letto. Ora è in carcere a Cremona a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

TORNA ALLA HOME