Cronaca
Castelleone

Perde il controllo dell'auto e si schianta contro una quercia: era ubriaco

L'automobilista, un 27enne straniero, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Perde il controllo dell'auto e si schianta contro una quercia: era ubriaco
Cronaca Crema, 20 Giugno 2022 ore 14:52

Intensificazione dei controlli nel weekend da parte dei Carabinieri della Compagnia di Crema. A Castelleone, in centro paese, un uomo perde il controllo dell’auto e impatta su una quercia. Denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Controlli nel fine settimana

Per i Carabinieri della Compagnia di Crema quello appena trascorso è stato un weekend molto impegnativo in particolare modo attraverso l’intensificazione delle verifiche su strada e il rafforzamento dei controlli in orari serali e notturni con particolare attenzione ai principali luoghi della movida del territorio e al contrasto degli abusi legati al consumo di alcol e droghe.

Denunciato 27enne

In particolar modo i Carabinieri della Stazione di Romanengo, al termine di accertamenti, hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un cittadino straniero di 27 anni, residente in provincia.

L’uomo, il 18 giugno scorso, alla guida della sua auto ha avuto un incidente stradale nel centro abitato di Castelleone. L’incidente fortunatamente non ha provocato conseguenze fisiche all’uomo tenuto conto che l’automobilista non ha subito lesioni.

Si schianta contro una quercia

Il 27enne, verso l’1.30 della notte, viaggiava alla guida della sua auto con direzione da Soresina a Crema e, giunto in centro paese, per la precisione in piazza Vittoria, ha perso il controllo del mezzo, terminando la sua corsa su una quercia.

A seguito del violento impatto l’auto è rimasta gravemente danneggiata e quasi completamente distrutta, ma il 27enne è sceso dal mezzo illeso e non è stato necessario accompagnarlo in ospedale.

Sul posto, per la viabilità e i rilievi, sono intervenuti i militari della Stazione di Romanengo che, tenuto conto della dinamica dell’incidente stradale e delle condizioni psicofisiche del conducente, hanno effettuato il test dell’etilometro che ha evidenziato un tasso di 1,33 g/l.

Patente ritirata, auto sequestrata

Avuto il riscontro sul suo stato di alterazione durante la guida e tenuto conto degli aumenti di pena previsti per chi provoca un incidente stradale in orario notturno compreso tra le 22 e le 7, i militari lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria e hanno proceduto al ritiro della sua patente di guida e al sequestro della sua auto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter